Malloreddus alla campidanese

malloreddus
180 g di malloreddus (gnocchetti sardi)
1 grossa salsiccia
1/2 cipolla tritata
8/10 pomodorini
olio EVO
vino bianco
pecorino sardo grattugiato
sale
pepe

Scaldare poco olio EVO in una padella antiaderente e farvi soffriggere la cipolla. Aggiungere la salsiccia sbriciolata con le mani e far rosolare. Bagnare con poco vino bianco e far sfumare. Lavare i pomodorini, tagliarli in 4 ed aggiungerli alla padella.
Nel frattempo scaldare una pentola di acqua per la pasta, salare appena inizia a bollire e lessarvi la pasta per il tempo indicato sull’etichetta.
Se il sugo si asciuga troppo aggiungere un po’ di acqua di cottura della pasta. Una volta appassiti i pomodorini, aggiungere la pasta e farla saltare in padella insieme al sugo, aggiustare di sale e pepe, spolverare con un po’ di pecorino sardo e servire.

Per non perdere le nostre ricette, seguici anche su Facebook! Clicca QUI

Precedente Torta cioccolatino di Benedetta Parodi Successivo Ceci in umido