Involtini di pollo e cotto con patate pasticciate

image

Ci sono serate in cui non si hanno più di 10/15 minuti per preparare la cena. Questa ricetta vi permette di cambiare qualche ingrediente nel caso non ci fosse in frigo. Piatto unico che vi può risolvere una di quelle serate no!! Provate a preparare gli involtini di pollo e cotto con patate pasticciate e fateci sapere!

8 fette sottili di petto di pollo
Sale
4 fette di cotto
4 sottilette
6 patate
1 dado vegetale

Pelare le patate e tagliarle a pezzi grandi.

In una padella antiaderente mettere le patate un goccio d’acqua e il dado vegetale.

Cominciare a cuocere coprendo con il coperchio.

Stendere le fette di petto di pollo e per ogni fetta salarla, stenderci sopra mezza fetta di cotto e mezza fetta di sottiletta. Arrotolare e chiudere con uno stuzzicadenti.

Mettere gli involtini dentro la padella e continuare a cuocere con il coperchio.

Dopo 3/4 minuti mescolare con attenzione le patate. Le sottilette all’interno della fette di pollo si saranno sciolte e avranno pasticciato le patate.

Appena il pollo sarà cotto spegnere e servire.

Precedente Ciambella con il buco da Le Cesarine dell'Emilia-Romagna Successivo Biscotto di Ferrara con solo tre ingredienti