Scarole ripassate

Le Scarole ripassate sono un contorno semplicissimo e molto saporito ideale per accompagnare secondi piatti, condire primi di pasta oppure come farcia per gustose e tradizionali focacce. Pochissimi ingredienti per un risultato strepitoso.  Vi lascio la ricetta intanto non perdetevi le video ricette sulla mia Pagina Facebook ed il mio account Istagram.

Scarole ripassate
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di cottura15 Minuti
  • Porzioni4 persone
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti per 4 persone

  • 2 cespiscarola liscia
  • 20 gpinoli
  • 3 cucchiaiuva passa sultanina
  • 4 filettiacciuga sott’olio
  • 1 spicchioaglio
  • q.b.peperoncini
  • q.b.sale
  • q.b.olio extravergine d’oliva

Strumenti

  • 1 Coltello
  • 1 Tagliere
  • 1 Padella
  • 1 Cucchiaio di legno
  • 1 Schiumarola

Come si preparano le Scarole ripassate

Per la preparazione delle Scarole ripassate iniziate nel lavare e pulire le scarole. Togliete il torsolo centrale e lasciate scolare. Nel frattempo portate sul fuoco una pentola capiente con dell’acqua e lasciatela bollire.
  1. Quando l’acqua arriva a bollore, salate e calate la scarola. Lasciate bollire per circa 10 minuti girando spesso, poi scolatela e lasciate che l’acqua in eccesso scoli.

  2. Nel frattempo inserite dentro una padella dell’olio extravergine d’oliva, fatelo scaldare poi unite l’aglio, il peperoncino e le acciughe. Lasciate cuocere fino a quando quest’ultime saranno disciolte.

  3. A questo punto unite le scarole scolate e lasciate cuocere per altri 10 minuti, poi aggiungete i pinoli e l’uvetta lasciata in ammollo per circa 10 minuti in acqua fredda.

  4. Scarole ripassate

    In fine quando sarà cotta, aggiustate di sale se necessario e servite le Scarole ripassate ai vostri commensali.

4,9 / 5
Grazie per aver votato!