Pomodori ripieni di riso

I Pomodori ripieni di riso sono una ricetta semplice e fresca, ideale per le giornate estive. Preparati anticipatamente sono un perfetto primo piatto per la spiaggia o ogni qualvolta si ha voglia di mangiare qualcosa di fresco. Vi lascio la ricetta dei Pomodori ripieni di riso intanto non perdetevi le video ricette sulla mia Pagina Facebook, il mio account Istagram e il mio profilo Pinterest. Leggi sotto la variante con le ciliegie.

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di cottura45 Minuti
  • Porzioni3 persone
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana
  • StagionalitàEstate

Ingredienti

6 pomodori
160 g riso Arborio
q.b. olio extravergine d’oliva
1 spicchio aglio
q.b. basilico
q.b. prezzemolo
q.b. sale
q.b. parmigiano

Strumenti

1 Padella
1 Spatola
1 Coltello
1 Teglia
1 Pentola

Come si preparano i Pomodori ripieni di riso

Iniziate la preparazione dei Pomodori ripieni di riso dagli ortaggi. Lavate i pomodori, e tagliate la parte con il picciolo creando una “cappello”.

Successivamente svuotate i pomodori aiutandovi con un cucchiaino e inserite la polpa dentro una ciotola.

Nel frattempo spolverizzate l’interno dei pomodori con del sale e poneteli a testa in già in modo da fargli perdere acqua.

Nel frattempo fate scaldare un filo di olio in una padella con dell’aglio, poi inserite la polpa di pomodoro e lasciate rapprendere per qualche minuto sul fuoco. A questo punto lessate anche il riso in acqua e scolatela al dente.

Quando il riso sarà cotto inseritelo dentro la padella con la polpa di pomodoro e mescolate bene, poi inseritelo dentro una ciotola.

Tritate le erbe aromatiche con il coltello rendendole molto fini.

Successivamente grattugiate il parmigiano, quindi uniteli al riso e mescolate per bene.

Farcite i pomodori e spolverate la superficie con del parmigiano quindi inseriteli nella pirofila unta di olio extravergine d’oliva.

Coprite i pomodori con il “cappellino” ed infornate a 180°C per circa 45 – 50 minuti.

In fine una volta pronti, sfornateli e lasciateli rapprendere prima di servirli caldi o freddi ai vostri commensali.

4,3 / 5
Grazie per aver votato!