Pizza con verdure grigliate

La Pizza con verdure grigliate è una ricetta facile e gustosa, ideale per chi vuole mangiare una pizza senza appesantirsi troppo. Un lievitato ad alta digeribilità, in questo caso ho usato una farina integrale che secondo me ha il suo perché, e delle verdure di stagione. Ideale anche per lo “sgarro” degli sportivi che si attengono ad una dieta tutta la settimana. Vi lascio la ricetta della Pizza con verdure grigliate, intanto non perdetevi le video ricette sulla mia Pagina Facebook, il mio account Istagram e il mio profilo Pinterest.

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di riposo10 Ore
  • Tempo di cottura15 Minuti
  • Porzioni 6 – 8 persone
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

400 g farina integrale
100 g farina 0
350 g acqua
2 g lievito di birra disidratato (oppure 50 g di lievito madre)
1 cucchiaio sale fino
q.b. verdure grigliate (io ho usato melanzane, peperoni e zucchine)
q.b. olio extravergine d’oliva

Strumenti

2 Ciotole
1 Forchetta

Come si prepara la pizza con verdure grigliate

Iniziate la preparazione della pizza dall’impasto. Inserite dentro la ciotola l’acqua, poi il lievito di birra disidratato (o quello fresco) e parte della farina (tutte e due miscelate precedentemente).

Con una forchetta mescolate in modo da creare un pastella, poi unite il sale ed il restante della farina. Lavorate l’impasto prima con la forchetta poi a mano fino a renderlo sodo e lavorabile a mano.

COME FARE LE PIEGHE: Lavorate l’impasto a mano (o con la planetaria) per 10 minuti, poi allargatelo a rettangolo e iniziate a fare le pieghe a libro, in primis prendete un lato esterno e piegatelo verso il Centro, poi fate la stessa cosa con il lato opposto. Successivamente prendete il lato superiore e portatelo al centro, quindi fate la stessa cosa con il lato inferiore.

A questo punto create una palla e lasciate riposare per circa 10 minuti dopodiché ripetete il passaggio delle pieghe per altre due volte sempre a distanza di 10 minuti l’una dall’altra. Una volta ultimate le pieghe dividete l’impasto a metà ed inseritelo dentro un contenitore e chiudete ermeticamente con pellicola o coperchio. Lasciate lievitare per 2 o 3 ore in luogo caldo. Per un risultato più digeribile ponete a lievitare in frigorifero per almeno una notte (la foto sotto è il risultato di 12 ore di lievitazione in frigorifero).

Passato il tempo di lievitazione, riprendete l’impasto lievitato e allargatela con le mani su una spianatoia di legno leggermente infarinata di semola di grano duro rimacinata. Poi disponetela dentro una teglia leggermente oliata e allargatela con le mani, quindi lasciate riposare per 15 minuti, poi infornate a 250°C per circa 15 minuti.

Nel frattempo lavate e tagliate le verdure, grigliate su una piastra e una volta pronte inseritele dentro una ciotola. Condite con olio extravergine d’oliva e sale, quindi mescolate il tutto. In fine quando la pizza sarà cotta sfornate e condite con le verdure appena grigliate.

pizza con verdure

4,7 / 5
Grazie per aver votato!