Impasto per pizza ad alta digeribilità

A chi non piace la pizza? Io l’adoro e sono convinto che metta di buon umore chiunque. Siccome mi piace sperimentare, ho nel tempo perfezionato i miei impasti in base all’occasione e esigenza. In particolar modo a me piace la Pizza molto alveolata e dalla crosticina croccante, tipo la Pinza romana. Ho utilizzato diverse farine e un dosaggio di acqua tale da creare un Impasto per pizza ad alta digeribilità che ricorda molto la pinza romana o in generale la pizza tipica del Lazio. Risultato davvero spettacolare per una cottura casalinga. Ho utilizzato una farina con W a 260, dove per W sta ad indicare la capacità di assorbire liquidi e trattenere gas durante la lievitazione, per cui adatta anche alla lievitazione fino a 24 ore in frigorifero. Vediamo cosa ci occorre e come si prepara l’impasto per pizza ad alta digeriilità. Nel frattempo non perdetevi le video ricette sulla mia Pagina Facebook ed il mio account Istagram.

 Impasto per pizza ad alta digeribilità
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di riposo12 Ore
  • Porzioni4 – 6 persone
  • Metodo di cotturaSenza cottura
  • CucinaItaliana

Ingredienti per 4 persone:

  • 200 gfarina 260 W (La W indica la forza della farina)
  • 50 gfarina Manitoba
  • 200 gfarina 0
  • 3 glievito di birra secco (oppure 50 g di lievito Madre)
  • 10 gsale
  • 300 mlacqua

Strumenti

  • 1 Ciotola

Come si prepara l’impasto per pizza ad alta digeribilità

Per iniziare la preparazione dell’impasto per pizza ad alta digeribilità prendente una ciotola capiente. Inserite tutte e tre le farine dentro di essa e mescolatele con una forchetta, poi unite il lievito e amalgamate anche quest’ultimo alle farine.
  1. Se invece volete utilizzare la pasta madre, diluitela in 100 ml di acqua e unitela alla farina, poi mescolate e man mano continuate che impastate aggiungete il resto dell’acqua.

  2. Quando avrete ottenuto un composto appiccicoso unite il sale e continuate a impastare a mano o in planetaria, per almeno 5 minuti.

  3. Quando avrete ottenuto un panetto omogeneo ed elastico, inserite l’impasto dentro una ciotola con un filo di olio extravergine d’oliva e lasciate riposare a temperatura ambiente per 15 minuti.

  4. Passato il tempo coprite con della pellicola la ciotola e inserite in frigorifero per almeno 12 ore. Se volete potete portarlo a 24 ore di lievitazione.

  5. Impasto per pizza ad alta digeribilità

    In fine passato il tempo tirate l’impasto fuori e lasciatelo acclimatare per circa 30 minuti prima di utilizzarlo come meglio credete.

4,3 / 5
Grazie per aver votato!