Crostini con salsiccia e funghi

I Crostini con salsiccia e funghi sono una pietanza sfiziosa che si prepara in pochissimo tempo e ideale per aperitivi o antipasti. Personalmente quando ho poco tempo per cucinare ma non voglio rinunciare al gusto e alla sostanza, magari dopo una giornata intensa di lavoro, opto spesso per questa ricetta. Dal gusto deciso e pronti in 1o minuti. Vediamo cosa ci occorre per la preparazione dei Crostini con salsiccia e funghi, intanto non perdetevi le video ricette sulla mia Pagina Facebook ed il mio account Istagram.

Crostini salsiccia e funghi
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di cottura25 Minuti
  • Porzioni4 persone
  • CucinaItaliana

Ingredienti per 4 persone

  • 4 fettepane (o altro pane che preferite)
  • 2salsicce
  • 200 gfunghi (io ho usato i Cardoncelli)
  • q.b.scamorza
  • q.b.olio extravergine d’oliva
  • q.b.sale
  • q.b.prezzemolo

Strumenti

  • 1 Padella
  • 1 Teglia

Come si preparano i Crostini con salsiccia e funghi

Iniziate la preparazione dei Crostini con salsiccia e funghi dai funghi. Per questa ricetta io ho utilizzato dei cardoncelli perhè hanno una consistenza che rimane croccante anche dopo la cottura, ma voi utilizzate i funghi che più vi piacciono.
  1. Successivamente lavateli sotto acqua corrente e tagliateli a pezzettini. Inseriteli dentro una padella dove avrete fatto soffriggere in un filo di olio extravergine d’oliva e uno spicchio di aglio, quindi lasciate cuocere per circa 15 minuti.

  2. Una volta cotti i funghi aggiustate di sale e spolverizzate di prezzemolo fresco, quindi lasciateli intiepidire.

  3. Tagliate il pane dello spessore di circa 1 cm, adagiate le fette su una teglia e infornate per 10 minuti a 200°C (forno già caldo), poi toglietele dal forno e su di esse adagiate delle fette di scamorza, la salsiccia sgranata ed i funghi.

  4. Crostini salsiccia e funghi

    In fine, infornate per altri 15 minuti a 200°C e quando la scamorza sarà sciolta e la salsiccia cotta toglieteli dal forno. Lasciate rapprendere qualche minuto poi serviteli ai vostri commensali.

3,4 / 5
Grazie per aver votato!