Rotolo dolce light e glutenfree

rotolo dolce non dolce

Passate le feste natalizie bisogna iniziare a pensare a depurarsi un pò…. eppure, come si fa a passare da un eccesso di zuccheri al nulla? non si può! AHAHAHAH, ecco perchè ho ideato questo dolcetto, un Rotolo dolce eppure light e glutenfree che non contiene zuccheri e grassi, inoltre, grazie all’ uso della farina di riso, è anche senza glutine! Insomma, è adatto proprio a tutti! Ho anche fatto due conti… e ho calcolato le calorie che una fetta ha… se non ho sbagliato i calcoli, direi che questo sfizio possiamo togliercelo senza problemi!

  • DifficoltĂ Molto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di cottura12 Minuti
  • Porzioni10
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

Ingredienti per la base

3 uova
60 g farina di riso
30 g fecola di patate senza glutine
50 g eritritolo
90 ml succo d’arancia (spremuto fresco)

Ingredienti per la farcitura

250 g ricotta
150 g yogurt greco 0% di grassi (io alla vaniglia)
2 cucchiai whisky
3 gocce dolcificante (io eridania zero)
1 cucchiaio cacao amaro in polvere senza glutine

Strumenti

Passaggi

Per realizzare questo rotolo light e senza glutine si procede esattamente come al solito, quindi:

Prima di tutto rompere le uova e montarle insieme all’ eritritolo e al succo d’ arancia

trascorsi alcuni minuti si otterrĂ  una montata bella morbida, spumosa e chiara. Aggiungere quindi le polveri setacciate precedentemente una prima volta ri setacciandole nuovamente (farine e lievito).

Amalgamare delicatamente e, dopo aver rivestito una teglia con carta forno, stendere l’impasto e cuocere a 180° C per 12 min.

Appena sfornato, arrotolare il rotolo con un canovaccio e lasciarlo raffreddare.

Nel frattempo preparare la farcitura:

Montare la ricotta fino ad ottenere una crema liscia e senza grumi. Unire lo yogurt e amalgamare a mano. Unire infine il Whisky e il dolcificante.

Quando il rotolo sarĂ  freddo, spalmare la crema e richiudere. Pareggiare i bordi e decorare col cacao in polvere.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da Lu.C.I.A. - tracucinaepc

Ciao! Io sono Lucia, Rofranese (SA) adottata Parmigiana con una grande passione per la cucina, soprattutto per la pasticceria... e con un occhio di riguardo all' home made. Nella mia cucina raramente (e in genere solo per provare) sono entrati piatti pronti (di quelli che tanto vanno di moda adesso...), io preferisco impiegare mezza giornata in cucina, ma preparare da sola qualsiasi cosa mio marito o io abbiamo voglia di provare! Come quella volta che, lui preso da un attacco improvviso di golosità mi ha chiesto se sapevo fare le piadine....... E la mia risposta è stata "Non le ho mai fatte, ma che ci vuole?" e nel giro di un' oretta eravamo a tavola a mangiare la mia prima piadina!!! :-) Ecco, questa sono io, non esistono sfide impossibili (almeno in cucina)...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarĂ  pubblicato.