Burger vegetariani

Molti di voi già sanno che non sono una amante delle verdure, escludendone alcune, per le altre devo inventarmi sempre qualche trucchetto nuovo per mangiarle senza forzatura. Ebbene, questi burger vegetariani sono stati la svolta! Si possono preparare in tanti modi diversi e con tanti abbinamenti, io oggi vi faccio vedere i miei burger vegetariani di broccoli!

copertina burger vegetariano
  • DifficoltàBassa
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di cottura8 Minuti
  • Porzioni4
  • Metodo di cotturaGriglia
  • CucinaItaliana
166,95 Kcal
calorie per porzione
Info Chiudi
  • Energia 166,95 (Kcal)
  • Carboidrati 31,47 (g) di cui Zuccheri 3,71 (g)
  • Proteine 7,37 (g)
  • Grassi 2,38 (g) di cui saturi 0,72 (g)di cui insaturi 1,28 (g)
  • Fibre 5,83 (g)
  • Sodio 345,56 (mg)

Valori indicativi per una porzione di 170 g elaborati in modo automatizzato a partire dalle informazioni nutrizionali disponibili sui database CREA* e FoodData Central**. Non è un consiglio alimentare e/o nutrizionale.

* CREA Centro di ricerca Alimenti e Nutrizione: https://www.crea.gov.it/alimenti-e-nutrizione https://www.alimentinutrizione.it ** U.S. Department of Agriculture, Agricultural Research Service. FoodData Central, 2019. https://fdc.nal.usda.gov

Ingredienti per 4 burger

  • 300 gbroccoli
  • 120 gcarote
  • 150 gpatata
  • 50 gfarina (o quanta ne serve)
  • 50 gpangrattato (o quanto ne serve)
  • 1uovo
  • q.b.sale
  • q.b.paprika

Preparazione

Io uso il bimby, ma può essere usato qualsiasi mixer abbastanza potente da tritare le verdure.
Inoltre, QUI troverete la pressa per hamburger che uso io.
  1. Pulire e ridurre in tocchetti le verdure (quindi la carota, le patate e il broccolo). Lavare accuratamente il tutto.

  2. Inserire nel boccale del Bimby prima le carote e con pochi colpi di turbo ridurle in pezzettini.

    Aggiungere quindi le patate e ancora un paio di colpi di turbo basteranno.

    Infine, ripetere l’operazione col broccolo. Prolungare eventualmente il turbo per pochi secondi fino ad ottenere il risultato desiderato.

  3. Trasferire in ciotola le verdure tritate e aggiungere l’uovo. Amalgamare e aggiustare con farina e pan grattato fino ad ottenere una consistenza che regge la forma. Unire quindi il sale e la paprika a piacere.

  4. Aiutandosi con una pressa per hamburger, dividere l’impasto in 4 parti uguali e formare i burger.

  5. burger vegetariano

    Cuocere su una griglia per hamburger per pochi minuti per lato e servire accompagnati da una buona insalata. Il tutto condito con un filo di olio a crudo.

/ 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da Lu.C.I.A. - tracucinaepc

Ciao! Io sono Lucia, Rofranese (SA) adottata Parmigiana con una grande passione per la cucina, soprattutto per la pasticceria... e con un occhio di riguardo all' home made. Nella mia cucina raramente (e in genere solo per provare) sono entrati piatti pronti (di quelli che tanto vanno di moda adesso...), io preferisco impiegare mezza giornata in cucina, ma preparare da sola qualsiasi cosa mio marito o io abbiamo voglia di provare! Come quella volta che, lui preso da un attacco improvviso di golosità mi ha chiesto se sapevo fare le piadine....... E la mia risposta è stata "Non le ho mai fatte, ma che ci vuole?" e nel giro di un' oretta eravamo a tavola a mangiare la mia prima piadina!!! :-) Ecco, questa sono io, non esistono sfide impossibili (almeno in cucina)...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *