Crea sito

Tiramisù con uova pastorizzate

Tiramisu con uova pastorizzate

Amo il tiramisù, amo la crema al mascarpone, eppure fino a poco tempo fa non lo facevo quasi mai perché non mi piaceva l’idea di mangiare le uova crude. Poi ho scoperto come pastorizzare le uova, da, allora il tiramisù non é più off-limits a casa mia!

Per fare il tiramisù con uova pastorizzate non bisogna fare niente di particolare, e servirà solo un termometro per misurare la temperatura dello sciroppo, quindi, perché non provare?

Tiramisu con uova pastorizzate
  • Preparazione: Minuti
  • Cottura: Minuti
  • Difficoltà: Medio
  • Porzioni: 12/14
  • Costo: Medio

Ingredienti

  • 6 Tuorli
  • 4 Albumi
  • 120 g Zucchero
  • 60 ml Acqua
  • 500 g Mascarpone
  • q.b. Cacao amaro in polvere
  • q.b. Caffè
  • savoiardi (1 pacco)

Preparazione

  1. Per prima cosa dividere gli albumi dai tuorli (i 2 albumi che avanzano metteteli da parte, ci farete delle ottime meringhe!).

  2. Montare gli albumi con 30 g di zucchero, nel frattempo portare a 121°C uno sciroppo con 30 g di zucchero e 30 ml di acqua. Appena raggiunti i 121°C aggiungere lo sciroppo velocemente agli albumi e continuare fino a che gli albumi saranno ben montati e freddi.

  3. Procedere analogamente con i tuorli:

    Montare I tuorli con 30 g di zucchero e nel frattempo preparare un altro sciroppo (con altri 30 g di zucchero e 30 ml di acqua). Versare a filo lo sciroppo (sempre a 121°C) sui tuorli e continuare la montata finché sarà fredda.

  4. Aggiungere il mascarpone ai tuorli e amalgamare bene. Quindi delicatamente incorporare anche gli albumi montati.

  5. A questo punto avremo tutto pronto, e possiamo procedere al montaggio del tiramisù con uova pastorizzate.

  6. Bagnare velocemente un savoiardo alla volta nel caffè zuccherato e allungato con un po’ di latte e disporli nella pirofila affiancati fino a ricoprire il fondo.

  7. Ricoprire con un abbondante strato di crema al mascarpone e spolverare uno strato di cacao.

    Ripetere con i savoiardi/crema/cacao fino ad esaurimento degli ingredienti.

  8. Per la copertura ho aggiunto qualche cucchiaiata di panna montata alla crema avanzata (giusto per farla restare in forma, ma forse non era necessario), quindi aiutandosi con una sac à poche a bocchetta rotonda fare tanti ciuffi fino a ricoprire tutta la superficie. Completare con una generosa spolverata di cacao.

  9. Tiramisu con uova pastorizzate

    Conservare in frigo fino al momento di servire (possibilmente lasciarlo riposare almeno 12 ore).

Note

/ 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da Lu.C.I.A. - tracucinaepc

Ciao! Io sono Lucia, Rofranese (SA) adottata Parmigiana con una grande passione per la cucina, soprattutto per la pasticceria... e con un occhio di riguardo all' home made. Nella mia cucina raramente (e in genere solo per provare) sono entrati piatti pronti (di quelli che tanto vanno di moda adesso...), io preferisco impiegare mezza giornata in cucina, ma preparare da sola qualsiasi cosa mio marito o io abbiamo voglia di provare! Come quella volta che, lui preso da un attacco improvviso di golosità mi ha chiesto se sapevo fare le piadine....... E la mia risposta è stata "Non le ho mai fatte, ma che ci vuole?" e nel giro di un' oretta eravamo a tavola a mangiare la mia prima piadina!!! :-) Ecco, questa sono io, non esistono sfide impossibili (almeno in cucina)...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *