Crostata al Cioccolato – Ricetta di Ernst Knam

Ancora una volta ho saccheggiato le ricette del mitico Knam realizzando una sua crostata, questa volta ho optato per la crostata al cioccolato. Ossia un guscio di pasta frolla al cioccolato con una farcitura golosissima di crema pasticcera addizionata con una ganache al cioccolato fondente. Una goduria unica!

Avevo già fatto una crostata del Maestro Knam, la ricordate? La crostata al cioccolato e caramello salato… beh, non so fra le due quale sia più libidinosa! Definire Knam il Re del Cioccolato è pura realtà…  tutto ciò che crea con questo ingrediente è sublime!

  • Difficoltà:
    Media
  • Porzioni:
    8/10
  • Costo:
    Basso

Ingredienti

Pasta Frolla al cacao

  • 280 g Farina 00
  • 25 g Cacao amaro in polvere
  • 1 cucchiaino Lievito chimico in polvere
  • 150 g Burro
  • 150 g Zucchero
  • 1 Uova
  • 1/2 bacca Vaniglia
  • 1 pizzico Sale

Ganache al cioccolato fondente

  • 125 g panna
  • 200 g Cioccolato fondente

Crema Pasticcera

  • 5 g Amido di mais (maizena)
  • 15 g Farina 00
  • 40 g Zucchero
  • 1/2 bacca Vaniglia
  • 250 g Latte

Preparazione

  1. La ricetta di per se è semplice… ma è lunga da preparare poichè ogni base ha bisogno di un certo tempo di riposo.

    Per prima cosa bisogna partire con la preparazione della pasta frolla (è la base che ha bisogno di più tempo di riposo!).

  2. Io ho usato il bimby, ma ovviamente, come per tutte le paste frolle, si può fare benissimo a mano o con altro robot.

    Per prima cosa inserire il burro ammorbidito e lo zucchero nel boccale e montare per alcuni secondi a vel. 3/4 fino ad ottenere una crema. Unire l’uovo intero, il pizzico di sale e la vaniglia, mescolare ancora per pochi secondi amalgamando tutto. Aggiungere infine la farina e il cacao setacciati insieme al lievito. Appena ottenuto un panetto spostare l’impasto su un piano di lavoro e compattare.

  3. Schiacciare la palla ottenuta, coprirla con pellicola e mettere in frigo per alcune ore. (Per accelerare il tutto si può anche fare un breve passaggio in congelatore… ma attenzione a non congelare l’impasto).

  4. Nel frattempo che la pasta frolla riposa, preparare la crema pasticcera. Usando gli ingredienti elencati, ho seguito il procedimento al microonde ottenendo cosi una perfetta crema pasticcera.

  5. Infine, preparare anche la ganache al cioccolato fondente scaldando la panna (senza farla bollire) e sciogliendovi dentro il cioccolato fondente tritato grossolanamente.

  6. Quando le due creme saranno intiepidite, mescolarle tra loro (ed evitare di assaggiare il risultato… altrimenti vi ritroverete a fare una crostata con la marmellata…………).

  7. Trascorse almeno 3/4 ore di riposo della pasta frolla, stendere in uno strato spesso circa 3/4 mm e, dopo aver rivestito uno stampo per crostate con la carta forno, adagiarvi la pasta frolla ottenendo cosi il guscio. Riempire con la crema e ricoprire con gli avanzi di pasta (io stavolta ho fatto tanti cuoricini…. e i miei anni….).

  8. Cuocere infine a 180° per circa 40 minuti.

    Quando la crostata sarà fredda spolverare con zucchero a velo.

bimby, dolci, merenda, per buffet, Torte a tema

Informazioni su Lu.C.I.A. - tracucinaepc

Ciao! Io sono Lucia, Rofranese (SA) adottata Parmigiana con una grande passione per la cucina, soprattutto per la pasticceria... e con un occhio di riguardo all' home made. Nella mia cucina raramente (e in genere solo per provare) sono entrati piatti pronti (di quelli che tanto vanno di moda adesso...), io preferisco impiegare mezza giornata in cucina, ma preparare da sola qualsiasi cosa mio marito o io abbiamo voglia di provare! Come quella volta che, lui preso da un attacco improvviso di golosità mi ha chiesto se sapevo fare le piadine....... E la mia risposta è stata "Non le ho mai fatte, ma che ci vuole?" e nel giro di un' oretta eravamo a tavola a mangiare la mia prima piadina!!! :-) Ecco, questa sono io, non esistono sfide impossibili (almeno in cucina)...

Precedente Molly cake - Ricetta base Successivo Torta 40 anni - Le mie passioni

Lascia un commento