Pane al pesto home made -ricetta macchina del pane

Era un pò che non sperimentavo ricette nuove per la macchina del pane, e così ho rimediato provando (e adattando) una ricetta di pane al pesto home made trovata sul ricettario della mia mdp.

  • DifficoltĂ :
    Molto Bassa
  • Porzioni:
    2 o 4 pezzi (a seconda delle dimensioni)
  • Costo:
    Molto Basso

Ingredienti

  • Acqua 180 g
  • Lievito di birra (1/2 cubetto) 12 g
  • Zucchero 2 cucchiaini
  • Pesto alla Genovese (IoHo usato il mio con le noci) 1 cucchiaio
  • Farina di semola rimacinata 280 g
  • Sale 1 cucchiaino

Preparazione

  1. Scaldare leggermente l’acqua e sciogliervi il lievito e lo zucchero.

  2. Versare nel cestello della macchina del pane in questo ordine:

    • Acqua col lievito e zucchero
    • Pesto
    • Farina
    • Sale
  3. Avviare il programma che impasta e lievita x 35 min. Poi ti lascia il tempo di formare le pagnottelle e quindi cuoce per 25 min. (Sulla mia mdp corrisponde al programma n°4 ).

  4. Allo scadere dei 35 minuti tirate fuori l’impasto e suddividere in 2 o 4 pagnottelle che impasteremo ancora brevemente (piegandole alla fine su se stesse), praticare 2 tagli, quindi riporre sugli appositi vassoietti e far ripartire la mdp per 25 minuti di cottura.

    Eventualmente si può decidere di spennellare la superficie con un goccio di olio e cospargere con granelli di sale grosso

  5. A fine cottura estrarre le pagnottelle e lasciarle raffreddare su una gratella.

  6. Il nostro ottimo Pane al pesto home made è pronto per essere gustato accompagnato da salumi o per fare una golosissima “scarpetta” 🙂

macchina del pane, pane

Informazioni su Lu.C.I.A. - tracucinaepc

Ciao! Io sono Lucia, Rofranese (SA) adottata Parmigiana con una grande passione per la cucina, soprattutto per la pasticceria... e con un occhio di riguardo all' home made. Nella mia cucina raramente (e in genere solo per provare) sono entrati piatti pronti (di quelli che tanto vanno di moda adesso...), io preferisco impiegare mezza giornata in cucina, ma preparare da sola qualsiasi cosa mio marito o io abbiamo voglia di provare! Come quella volta che, lui preso da un attacco improvviso di golosità mi ha chiesto se sapevo fare le piadine....... E la mia risposta è stata "Non le ho mai fatte, ma che ci vuole?" e nel giro di un' oretta eravamo a tavola a mangiare la mia prima piadina!!! :-) Ecco, questa sono io, non esistono sfide impossibili (almeno in cucina)...

Precedente Rotolo di frittata alle erbette - cottura al forno Successivo Girasole con impasto brioches salato - Rosticceria Siciliana

Lasciami un commento :-)