Crea sito

Alberelli di meringa

Che bello, finalmente posso dire di aver vinto definitivamente la mia battaglia con le meringhe, addirittura ho fatto gli alberelli di meringa ! Finalmente riesco a farle senza timore di dover buttare via tutto!

Vi ricordate? Già QUI vi avevo parlato della mia lotta continua contro questi dolcetti… tanto buoni e tutto sommato anche semplici… ma che tanto mi hanno creato problemi… 🙂 Ma adesso posso dire definitivamente che ho vinto io!

Alberelli di meringa

Ormai la ricetta perfetta (per quanto mi riguarda) non la mollo… e poi, è tanto semplice da ricordare…
pari peso di:
  • Albume
  • zucchero semolato
  • zucchero a velo

(in questo caso tutto pesava 60 gr)
  • qualche goccia di limone
  • eventuali altri aromi
Ho inserito gli albumi nella ciotola del kenwood insieme allo zucchero semolato e il limone e ho iniziato a montare a velocità sostenuta per diversi minuti (in effetti tanti!), finchè non ho ottenuto una montata bella ferma e sostenuta e prendendo un pò di albume tra le dita, non si sentono i granelli di zucchero.
A questo punto abbandonare la frusta elettrica e incorporare delicatamente con una spatola lo zucchero a velo setacciato.
Quando tutto lo zucchero sarà incorporato si può passare subito a realizzare le meringhe.
Nel mio caso ho fatto alcuni alberelli di meringa più le classiche meringhette.
Per gli alberelli di meringa è sufficiente usare una punta della sac a poche a stella e, partendo dalla punta in alto, creare prima la stella e poi scendendo si crea l’albero stilizzato muovendo a zig zag la sac a poche allungando di un po’ ogni tratto fino a chiusere con un pucciso tratto verticale a fornare il tronco.
Cuocere in forno a 100° per circa 1 ora. Ho poi lasciato raffreddare in forno fino a sera.

 

Pubblicato da Lu.C.I.A. - tracucinaepc

Ciao! Io sono Lucia, Rofranese (SA) adottata Parmigiana con una grande passione per la cucina, soprattutto per la pasticceria... e con un occhio di riguardo all' home made. Nella mia cucina raramente (e in genere solo per provare) sono entrati piatti pronti (di quelli che tanto vanno di moda adesso...), io preferisco impiegare mezza giornata in cucina, ma preparare da sola qualsiasi cosa mio marito o io abbiamo voglia di provare! Come quella volta che, lui preso da un attacco improvviso di golosità mi ha chiesto se sapevo fare le piadine....... E la mia risposta è stata "Non le ho mai fatte, ma che ci vuole?" e nel giro di un' oretta eravamo a tavola a mangiare la mia prima piadina!!! :-) Ecco, questa sono io, non esistono sfide impossibili (almeno in cucina)...

7 Risposte a “Alberelli di meringa”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *