Chiocciole Light! Più o meno…

Chiocciole Light! Più o meno…

Eccomi, è diversi giorni che non pubblico nulla, scusatemi, mi ero persa nei meandri del mio lavoro, mi ha prosciugato tutte le energie, ma ora, con l’arrivo del fresco, mi sta tornando la voglia di cucinare, di sperimentare, di riaccendere il forno! Ed è così, che in preda ad una irrefrenabile voglia di qualcosa di dolce, ma ricordando sempre che da qualche parte ho una nemica mortale – la bilancia – ho pensato bene di tentare un esperimento: Fare delle chiocciole light e briochose sostituendo il dietor allo zucchero…. ok, per essere davvero light avrei dovuto togliere anche il burro, le uova, il latte (però ho usato quello PS), e magari pure la farina eh??? E si… cosi cosa ci mettevo in forno???? La teglia vuota!!!

Va beh, lasciamo perdere ste chiacchiere inutili… passiamo all’esecuzione di queste brioches….

INGREDIENTI:

250 gr Farina Manitoba (molino Chiavazza)
35 gr Dietor
50 gr Burro
70 gr Latte
2 Uova
5 gr Lievito di birra
aroma alla vaniglia

PROCEDIMENTO:

Inserire tutti gli ingredienti nel boccale del Bimby (è ovvio che si può fare con qualsiasi altra impastatrice… o anche a mano…), meno circa 30 gr di latte (li aggiungeremo in un secondo momento… se necessari).
Impastare a velocità spiga e antiorario per 1 minuto e 30 controllando a metà se l’impasto è troppo duro… nel caso sia necessario aggiungere un pò di latte….

Una volta ottenuta una bella palla, metterla in una terrina capiente e coprirla. Lasciar lievitare fino al raddoppio.
chiocciole ligth
Una volta raddoppiato prendere la pasta, rilavorarla brevemente e formare tanti tocchetti da circa 40/50 gr. “incartarli” su se stessi, quindi allungarli e avvolgerli dando la forma di una chiocciola. Se si vuole una brioche meno light…. dopo averla allungata, appiattire leggermente e spalmare della nutella, marmellata, o crema pasticcera, quindi arrotolare. Io ne ho provate un paio…. sia arrotolandole che facendo dei saccottini…. sono meglio i saccottini in questo caso!
Man mano che si formano le chiocciole poggiarle sulla placca da forno precedentemente foderata avendo l’accortezza di lasciarle distanziate…. Quindi metterle a lievitare fino al raddoppio… spennellarle con  un goccio di latte e infornare a 180° per 12/15 minuti.
Chiocciole Light! Più o meno...
Chiocciole Light! Più o meno…
L’esperimento è riuscito abbastanza…. però, c’è un però…. ho usato troppo Dietor…. hihihi…. già, sono venute troppo dolci per i miei gusti…. prossima volta abbasso di almeno un 10/15 gr….
colazione

Informazioni su Lu.C.I.A. - tracucinaepc

Ciao! Io sono Lucia, Rofranese (SA) adottata Parmigiana con una grande passione per la cucina, soprattutto per la pasticceria... e con un occhio di riguardo all' home made. Nella mia cucina raramente (e in genere solo per provare) sono entrati piatti pronti (di quelli che tanto vanno di moda adesso...), io preferisco impiegare mezza giornata in cucina, ma preparare da sola qualsiasi cosa mio marito o io abbiamo voglia di provare! Come quella volta che, lui preso da un attacco improvviso di golosità mi ha chiesto se sapevo fare le piadine....... E la mia risposta è stata "Non le ho mai fatte, ma che ci vuole?" e nel giro di un' oretta eravamo a tavola a mangiare la mia prima piadina!!! :-) Ecco, questa sono io, non esistono sfide impossibili (almeno in cucina)...

Precedente WoooooWWWW Super MOLINO CHIAVAZZA!!! Successivo Buon anniversario!

14 commenti su “Chiocciole Light! Più o meno…

  1. Artù… ne sono venute 12 di circa 45/50 gr l’una (pesato da crude eh!).
    Ripeto che sono troppo dolci per i miei gusti…. le rifarò abbassando il dietor………

  2. Ciao Nonna Papera…. guarda ho fatto un attimo 2 conti…. 100gr di zucchero sono 392 Kcal… mentre 100 gr. di Dietor sono 246 kcal, ma la differenza sostanziale è che rispetto alla quantità di zucchero ne usi molto meno…. io rispetto alla ricetta originale ho usato la metà… ma era meglio se ne usavo ancora meno!!!

  3. Sai che non l’ho mai provato??? Ma perchè io di mio sono sempre stata contraria ai dolcificanti….. poi un giorno ho visto il dietor e ho voluto provarlo…… ma dici che il Tic (lo trovo al super???) è più indicato per i dolci??? Ma è liquido o in polvere??? Comunque, mi informerò… magari elimino anche il dietor…ahahaha

  4. anche io di fatto la penso come te…meglio sicuramente il fruttosio o lo zucchero di canna…il tic e’ liquido e nel caffe x esempio ne basta una goccia quindi ti dura in eterno quasi…giusto x risparmiare qualche caloria e poter mangiare una fettina di torta senza rimorso…
    io lo trovo al super vicino allo zucchero…

  5. Ma chissà…. potrei anche convertirmi… ahahah… visto che risparmiare qualche caloria rinunciando ai dolci non fa prorpio per me…….. si si, mi hai convinta, lo proverò!!!

  6. @Arianna – si si, confermo che sono molto buone per la colazione…. stamattina erano ancora fresche…. se poi le scaldi un attimo sono perfette!

Lasciami un commento :-)

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.