Crea sito

Gnocco fritto a lunga lievitazione

Tipico dell’Emilia Romagna ma amato ovunque. Sia nella versione salata con salumi e formaggi che in quella dolce con crema alla nocciola e marmellata.

  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione7 Ore
  • Tempo di riposo6 Ore
  • Tempo di cottura10 Minuti
  • Porzioni6 persone
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 260 gfarina Free From
  • 200 gMix per pane Nutrifree
  • 200 gfarina Revolution
  • 600 gacqua temperatura ambiente
  • 5 glievito di birra fresco
  • q.b.Olio extravergine di oliva
  • q.b.sale

Strumenti

  • Ciotola
  • Cucchiaio
  • Bilancia pesa alimenti
  • Boccale

Preparazione

Per questa versione dello gnocco fritto bisogna prendere una ciotola e dopo aver setacciato le farine versarle al suo interno. Rovesciare in un boccale di plastica l’acqua e scioglierci dentro il lievito. Mescolare. Fare un buco al centro delle farine e versarci pian piano l’acqua con il lievito. Con l’aiuto di un cucchiaio iniziare ad impastare. Aggiungere l’olio e per ultimo il sale. Il tutto risulterà un po’ liquido ed appiccicoso. Far lievitare per 6 ore in un luogo caldo ed asciutto. Successivamente stendere l’impasto e formare dei rombi. Friggere in olio bollente. Servire caldi

Utilizzare tutti prodotti certificati senza glutine e lattosio

/ 5
Grazie per aver votato!