Crea sito

Struffoli croccanti e friabili

Se state cercando degli struffoli croccanti e friabili, siete nel posto giusto: non ricordo esattamente a quale età io abbia iniziato a preparare gli struffoli, ma ricordo che il pomeriggio della Vigilia di Natale, mi divertivo moltissimo a creare dei salsicciotti con la pasta, per poi sminuzzarli con un coltello, setacciarli, e friggerli in una grande pentola.
Con il tempo per me è diventata un pó una tradizione, ed è per questo che ho pensato di far rivivere tutto ciò anche alla mia bambina: per continuare la tradizione di famiglia!
Per gli struffoli esistono tante versioni: c’è chi li preferisce più morbidi e chi invece li vuole croccanti!
La ricetta che vi propongo è veramente favolosa, ed arriva direttamente dall’agenda della mia mamma, se non li avete mai assaggiati, vi consiglio di correre ai fornelli per poterli preparare insieme e in meno di un baleno saranno pronti.

  • DifficoltàBassa
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione40 Minuti
  • Tempo di riposo1 Ora
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • Porzioni15 persone
  • Metodo di cotturaFrittura
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 500 gdi farina 00
  • 50 gburro
  • 4uova
  • 70 gzucchero
  • Scorza di arancia
  • scorza di limone
  • q.b.Cannella
  • 1/2 bicchiereDi liquore (Tipo Strega)
  • codette
  • 500 gDi miele
  • Olio per friggere

Formate la classica fontana di farina, creando un buco nel centro, e andate ad inserire tutti gli ingredienti!
Con una forchetta iniziate ad amalgare la farina con gli ingredienti nel centro, prendendo, a piccole dosi, la farina dai bordi, e portandola verso l’interno, così proseguend fino a quando non avrete ottenuto un impasto da lavorare con le mani. Lasciatelo riposare in frigo per circa un’ora.
A questo punto riprendete l’impasto dal frigo e, prelevando un pezzetto alla volta, formate dei salsicciotti di circa 1 cm, tagliateli in tanti pezzettini, per ricavare gli struffoli, ma fate attenzione ad utilizzare abbastanza farina da non farli appiccicare.
Una volta terminato questo passaggio, setacciateli un pó alla volta in un colino oppure in una scolapasta, fateli roteare in modo da farli arrotondare e una volta terminato adagiateli in un vassoio.
Procedete così con tutti fino a terminali.
Riscaldate in una pentola bella grande, l’olio per friggere, e non appena sarà bello caldo, versateci dentro un pó di struffoli alla volta, mettendoli poi, quando saranno cotti e dorati, in un piatto con carta assorbente, per eliminare gli eccessi di olio.
In una pentola bella grande ed antiaderente, versate il miele e iniziate a farlo sciogliere sul fuoco, e una volta diventato liquido, spegnete la fiamma e versateci dentro tutti gli struffoli. Fate amalgamare bene il tutto, e versate poi gli struffoli con il miele in un piatto da portata,formando così la classica montagna. Decorateli con le codette colorate e serviteli

Gli struffoli si mantengono croccanti anche per giorni, basta coprirli con della pellicola e tenerli in un posto fresco e asciutto.

4,0 / 5
Grazie per aver votato!