Crea sito

Tonno con cipolle in agrodolce

Avete mai mangiato il tonno con cipolle in agrodolce? Secondo me è una delle ricette più buone per assaporare il tonno perchè il sapore intenso ma allo stesso tempo delicato delle cipolle di Tropea in agrodolce si concilia perfettamente con il gusto del pesce rendendo il connubio davvero speciale. Importante per la riuscita di questo piatto è la cottura del tonno che non deve essere eccessiva perchè altrimenti diventa asciutto. Io lo preferisco all’interno leggermente rosato quasi come un filetto di carne!!Provatelo e mi saprete dire se non è una vera bontà!

Tonno con cipolle in agrodolce

Ingredienti per 4 persone

800 gr tonno fresco

6 – 7 cipolle rosse di Tropea

5 cucchiai di aceto

1 cucchiao di zucchero

sale q.b

farina 00 q.b

Preparazione

Se le fette di tonno sono molto grandi vanno tagliate a metà e va eliminata la spina centrale. Per questa ricetta dovete avere delle fette non troppo sottili. Devono essere spesse almeno 5 cm. Lavate ed asciugate bene il tonno.

Mettete in un piatto della farina con un pochino di sale e infarinate per bene le fette di tonno.

Mettete in padella un filo di olio d’oliva e lasciate rosolare il tonno.Togliere dalla padella e mettere da parte.

Preparate la cipollata; tagliate a fette molto sottili le cipolle di Tropea e mettete in padella con 3 cucchiai di olio extra vergine d’oliva.

Fate rosolare e ricoprite di acqua in modo che possano cuocere lentamente. Devono risultare ben cotte ; il tempo di cottura è di circa 30- 40 minuti a fuoco basso.

Mettete in in pentolino l’aceto e lo zucchero; fare sciogliero lo zucchero nell’aceto sul fuoco a fiamma moderata.

Se durante la cottura fosse necessario potete aggiungere un pochino di acqua.

Quando le cipolle saranno cotte aggiungere l’aceto con lo zucchero fare cuocere ancora le cipolle per circa 5 minuti.

Se volete potete aggiungere altro aceto o zucchero in base ai vostri gusti.

Aggiungete il tonno alle cipolle in agrodolce e continuate la cottura fino a quando il tonno sarà cotto.

Attenzione il tonno non deve cuocere tanto altrimenti tenderà ad asciugarsi trroppo; deve rimanere rosato all’interno.

Durante questa fase se necessita potete aggiungere  un pochino di acqua o di olio.

Se volete potete preparare il piatto prima e riscaldarlo a fuoco basso .

***************************

Seguimi su facebook : https://www.facebook.com/CucinandoGustando

Seguimi anche su Pinterest

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.