Crea sito

Ricciarelli all’arancia

I ricciarelli tipici dolcetti di Siena sono dei biscotti a base di mandorle, zucchero e albume che a quanto pare in Toscana si regalano con i cantucci  nel periodo Natalizio. Sono deliziosi morbidissimi e profumati ricordano tanto i dolcetti di mandorle siciliani che io preparo spesso perchè in casa ne andiamo matti. Oggi ho sperimentato la variante dei Ricciarelli all’arancia che a mio avviso risultano ancora più buoni dei classici Ricciarelli. Se amate come i dolci con le mandorle al link Dolci con le mandorle me trovate per tutti i gusti!

Ricciarelli all'arancia

Ingredienti

300 g mandorle pelate e tostate

250 g zucchero

1 albume

20 g farina 00

3 cucchiai di succo d’arancia

scorza di 1 arancia biologica di media grandezza

1 pizzico di ammoniaca o lievito in polvere per dolci

Preparazione

Lavare l’arancia e raccogliere la buccia senza parte bianca.

Se le mandorle hanno la buccia fate bollire l’acqua e versate le mandorle ; lasciarle bollire per un minuto scolare e a questo punto potete eliminare la buccia facilmente.

Se le mandorle non sono tostate lasciarle tostare per circa 10 minuti in forno a 140 gradi. Attenzione a non farle scurire troppo.

Con il mixer tritare le mandorle pelate con 200 gr di zucchero e la scorza dell’arancia. Mettere in composto in una ciotola nella quale andrete a preparare i ricciarelli.

Preparate uno sciroppo mescolando in una pentolina 50 gr di zucchero con 3 cucchiai di succo d’arancia e sobbollire per qualche minuto.

Versare lo sciroppo ottenuto nel composto di mandorle e mescolare il tutto fino a farlo assorbire completamente.

Aggiungere la farina e l’ammoniaca o il lievito e l’albume precedentemente sbattuto con una forchetta.

Lavorare con le mani il composto fino ad ottenere un impasto omogeneo. Se dovesse risultare troppo appiccicoso aiutatevi con della farina.

Formare una palla, avvolgerla con della pellicola e metterla a riposare in frigo per circa 5 ore meglio se un’intera notte o una giornata.

Con il composto ottenuto ricavare i biscotti dandogli la forma ovoidale tipica dei ricciarelli; potete dividere il composto in due e fare un salsicciotto  tagliarlo a pezzi e dargli la forma desiderata.

Adagiare i dolcetti su una leccarda da forno rivestita con carta forno e lasciateli in frigo per circa 30 minuti anche un’ora prima di infornare.

Spolverare lo zucchero a velo ed infornare i ricciarelli a 150° forno statico già caldo per 12-15 minuti; devono restare chiari e morbidi. Lasciare raffreddare perchè caldi risultano troppo morbidi e gustate i buonissimi ricciarelli all’arancia!!!

********************************

Seguimi su facebook : https://www.facebook.com/CucinandoGustando

Seguimi anche su Pinterest

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.