Panzerotti veloci senza lievitazione

In Puglia si sa i panzerotti sono pane quotidiano ed io da buona pugliese non posso non saperli fare! La ricetta dei panzerotti pugliesi è semplice poichè l’impasto è simile a quello della pizza con un ripieno di prosciutto mozzarella e salsa anche se in alcuni posti si fa a meno del prosciutto. Oggi ho voluto sperimentare la ricetta dei panzerotti veloci senza lievitazione proposti dalla bravissima blogger Lori Tinelli del blog Mani amore e fantasia. Con questa ricetta non ci sarà bisogno di aspettare i tempi di lievitazione ma i vostri panzerotti saranno pronti in pochissimo tempo e verranno morbidissimi e super gustosi!Ecco la golosa ricetta provatela!!!

Calzoni veloci senza lievitazione

Ingredienti x 12 panzerotti

500 g Farina 00
300 g di acqua tiepida
2 cucchiaini di latte tiepido
1 bustina Lievito istantaneo per preparazioni salate

3 cucchiaini di olio extra vergine d’oliva

10 g sale
1 pizzico zucchero
4 fette prosciutto cotto
350 g mozzarella

300 g salsa di pomodoro

olio di arachidi per friggere q.b 

Preparazione

Preparare il condimento tagliando a piccoli pezzi la mozzarella e il prosciutto.

Unire la salsa di pomodoro e mettere il condimento a scolare per qualche ora in modo che tutto il brodo che viene prodotto possa essere eliminato.

Mettere in una ciotola la farina setacciata, il lievito istantaneo, lo zucchero il sale e l’acqua tiepida ed amalgamare con l’impastatrice oppure con le mani.

Unire l’olio e il latte e continuare ad impastare in modo da avere un impasto  liscio ed elastico.

Dividete l’impasto in 10-12 palline.

Infarinatele , disponetele su un piano di lavoro infarinato e con l’aiuto di un matterello allargate l’impasto in modo che non sia troppo sottile.

Al centro mettete un pò di composto prepararto.

Chiudete i panzerotti a mezzaluna siggillando bene i bordi.

Scaldate l’ olio e appena questo sara’ ben caldo circa 170 gradi( non bollente altrimenti risulteranno subito cotti ma crudi  all’interno ) immergeteci dentro i panzerotti che cominceranno a gonfiarsi leggermente.

La quantità di olio da usare dipende da quanto è grande la padella nella quale andrete a friggere. Io ho optato per una padella più piccola nella quale ho fritto un panzerotto per volta usando solo 500 ml di olio. I panzerotti devono essere ben immersi nell’olio .

Farli dorare da entrambe le parti e scolarli appena pronti su carta assorbente. Serviamoli caldi.

Potete prepararli prima e riscaldarli in forno ad alta temperatura per circa 10 minuti  avvolti in carta stagnola prima di portarli a tavola!

****************************

Seguimi su facebook : https://www.facebook.com/CucinandoGustando

Seguimi anche su Pinterest

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.