Panzerotti di patate ripieni di prosciutto e formaggio

I Panzerotti di patate ripieni di prosciutto e formaggio sono deliziosi, mangiato il primo ne mangeresti tanti senza fermarti mai. L’impasto ricco di patate li rende morbidissimi e super gustosi. Potete scegliere il ripieno che meglio preferite io ho optato per il classico prosciutto cotto e formaggio. Al link Ricette di panzerotti potete trovare la ricetta dei panzerotti pugliesi e dei pidoni messinesi!!!
Panzerotti di patate ripieni di prosciutto e formaggio

Ingredienti

450 g patate crude

150farina 00
50 g formaggio grattugiato
sale q.b
olio di oliva q.b
2 cucchiai di pangrattato (facoltativo)
un pizzico di lievito istantaneo per ricette salate (facoltativo)
100 g prosciutto cotto
100 g formaggio filante
1 sottiletta (facoltativa)

Preparazione

Lessare le patate in abbondante acqua salata e quando saranno ben cotte scolare l’acqua e farle raffreddare.

Eliminare la buccia e schiacciarle con una forchetta o con uno schiacciapatate fino ad ottenere una crema. Aggiungere la farina il sale e il lievito istantaneo (facoltativo) lavorare con le mani fino ad ottenete un impasto omogeno.

Dividere l’impasto in due e distenderlo con un matterello fra due fogli di carta forno infarinati.

Con un coppa pasta o con un bicchiere di circa 12- 15 cm di diametro formare dei cerchi con l’impasto e riempirli con del prosciutto e formaggio e/o sottiletta (io li ho usati entrambi).

Chiudere a mezza luna e sigillare bene i bordi.

Spolverare i panzerotti di patate con del pan grattato e posarli sulla teglia di cottura rivestita di carta forno.

Irrorare con un filo di olio.

Infornare a 180° statico già caldo per circa 20 minuti tempo che diventino dorati e il formaggio si sciolga.

Gustate i miei buonissimi Panzerotti di patate ripieni di di prosciutto e formaggio caldi e morbidissimi!!

**************

Seguimi su facebook : https://www.facebook.com/CucinandoGustando

Seguimi anche su Pinterest

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.