Pane integrale e di semola

L’inverno scorso e questo ultimo ho scoperto il piacere di preparare i lievitati in particolare pane e pizze fatta in casa. La soddisfazione nel preparare un buon pane fatto in casa è impagabile per non parlare della bontà del pane che niente ha a che fare con quello del panificio; resta gustoso morbido per giorni e soprattutto l’utilizzo di poco lievito e la lunga lievitazione lo rendono particolarmente leggero e digeribile. Oggi hi sperimentato il pane integrale e di semola e l’ho trovato meraviglioso! Al link Lievitati  potete trovare tante ricette di lievitati mentre al Link Pane potete trovare tante ricette di pane con diverse farine e preparazioni!!!

Pane integrale e di semola

Ingredienti

250 g semola di grano duro rimacinata
250 g farina integrale di grano tenero
300 g acqua
7 g sale
1 cucchiaino di miele di acacia
5 g Lievito di birra fresco
semi di sesamo (facoltativi)

Preparazione 

Mettere il lievito in 200 ml di acqua tiepida e farlo sciogliere.

Impastare a mano o con la planetaria la farina alla quale aggiungiamo l’acqua con il lievito e il miele.

Aggiungere poco per volta i restanti 100 ml di acqua tiepida ed impastare . Quando l’acqua sarà ben assorbita aggiungere il sale e continuare ad impastare.

Se necessario aggiungere un pochino di acqua tiepida fino a un max di 50 ml ma solo se necessario. L’impasto deve essere morbido ma non appiccicoso.

Impastare per circa 10 minuti. Fare un panetto metterlo in un contenitore abbastanza capiente e ricoprire con della pellicola trasparente.

Fare lievitare per 24 ore a temperatura ambiente oppure 12 ore in frigo e 12 a temperatura ambiente.

Riprendete l’impasto e dividetelo in 2 parti uguali.

Allargateli e stirateli con il matterello fino a creare un rettangolo di circa 25 x 10 cm ,arrotolateli su se stessi e date la forma del filoncino . Applicate dei tagli in superficie.

Ponete i filoncini così formati, sulla placca che andrete ad infornare spolverizzata abbondantemente con farina di semola o rivestita di carta forno e copriteli con pellicola trasparente o con un canovaccio umido; fate lievitare per altre 3 ore circa a temperatura ambiente o nel forno spento.

Tirate fuori le forme  di pane dal forno e accendete il forno a 220° statico.

Nel frattempo, praticate ai filoncini dei tagli con una lametta o con un coltellino ben affilato spennellare dell’acqua e ricoprire con semi di sesamo.

Infornate e cuocete per i primi 15 minuti a 220°  nella parte media del forno; poi abbassate la temperatura a 200° e continuate al cottura per altri 20- 25 minuti circa,fino a quando il pane sarà  gonfio e dorato.

Gli ultimi 5 minuti di cottura aprite leggermente lo sportellino in modo da avere una crosta croccante.

Fate raffreddare su una griglia e gustate il buonissimo pane di semola fatto in casa!

**********************

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.