Friselle al pomodoro

La frisella per noi pugliesi “freseḍḍa”  e’ un grosso tarallo di grano duro (ma che puo’ essere combinata anche con orzo) cotto al forno, tagliato a metà in senso orizzontale quando e’ ancora caldo e fatto biscottare nuovamente in forno. La frisella  presenta una faccia porosa e una compatta che la diversificano dal pane ,pure avendo la stessa procedura di preparazione , in quanto è cotta 2 volte e quindi  dura come se fosse biscottata.La frisella era infatti un pane da viaggio; da qui l’uso di bagnarla in acqua marina da parte dei pescatori, che la usavano anche come fondo per le zuppe di pesce o di cozze, alimenti abituali durante le battute di pesca che duravano parecchi giorni.

La frisella per me rappresenta non solo la mia amata Puglia ma il ricordo della mia nonna paterna Antonietta con la quale in estate le preparavo infornandole nel forno a legna di zia Rosa. Ma com’erano buone quelle friselle…com’erano belli quei pomeriggi di impasto e lievitazione, di forme da realizzare e da infornare , di profumo di pane che si respirava in tutta la casa. Com’erano belle quelle serate piene di stanchezza quiando dopo aver infornato per ore, si usava il forno per fare le focacce e stare tutti insieme a chiacchierare attorno ad un tavolo. Com’erano buone quelle friselle che sapevano d’amore di tradizione quelle tradizioni che vorrei non si perdessero mai.Ricordo come fosse ieri mia nonna che copriva con le coperte le friselle per farle lievitare più velocemente, poi preparava il forno a legna e le infornava; a mezza cottura  bollenti e fumanti le tagliava a metà per infornarle ancora…e io l’aiutavo e mi bruciavo le mani ma continuavo perchè la nonna lo faceva e pure io potevo farlo. Da quando non vivo  più in Puglia le friselle sono una delle cose che porto a casa ogni volta che vado via …mia figlia le adora forse perchè pensa a mia nonna della quale le racconto sempre con tanto amore. Me scià mo preparatevi nà bella fresedda in onore della mia nonna Antonietta!!!

Friselle al pomodoro

Ingredienti per 3 friselle al pomodoro

3 friselle

3 pomodori

Sale q.b

Acqua q.b

Origano q.b

2 cucchiai di olio extra vergine di oliva

 Procedimento

Bagnate le friselle sotto il getto dell’acqua corrente da entrambe le parti  facendo attenzione a non inzupparle troppo.  Fatele sgocciolare e disponetele su di un piatto da portata.

Tagliate a piccoli pezzetti i pomodori o pomodori, metteteli in un piatto e condite con olio, sale e origano.

Potete aggiungere se lo gradite aglio schiacciato oppure mozzarella a pezzi, acciughe salate.

Ricoprite le friselle con il composto e spolverate con ancora un po’ di origano e di olio.

Se volete potete strofinare parte dell’interno del pomodoro sulla frisella prima di ricoprirla con il resto del pomodoro.

Le vostre friselle al pomodoro sono gia’ pronte!!

******************************

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.