Caponata di zucchine

La caponata di zucchine è un antipasto o contorno molto gustoso che nasce dal mio amore incontrastato per la caponata di melanzane tipico piatto siciliano. Io adoro sperimentare la caponata con tutti i tipi di ortaggi e verdure di stagione e adesso che è tempo di zucchine ho pensato subito di fare una deliziosa caponata  da accompagnare ad un secondo piatto o da mangiare con delle bruschette come antipasto. Al link seguente è possibile trovare tutte le ricette di caponata che io ho realizzato in vari periodi a seconda di quello che avevo a disposizione .

Ecco la mia buonissima ricetta di Caponata di zucchine…seguitemi ! :)

Seguitemi anche su facebook, cliccate qui: https://www.facebook.com/CucinandoGustando

caponata di zucchineIgredienti per  4 porzioni  di caponata di peperoni

  • 400 gr di zucchine
  • 200 gr circa  di cuore di sedano
  • 1 cipolla e mezza
  • 4 cucchiai di olio extra vergine d’oliva
  • 200 gr polpa di pomodoro o 2 grossi pomodori
  • 100 gr olive verdi siciliane snocciolate
  • 1 tazzina da caffè di aceto
  • 1 cucchiaio raso di zucchero
  • 2 cucchiai colmi di capperi sotto sale
  • sale q.b

Preparazione

  1. Mettere in padella l’olio con la cipolla tagliata fine e fare imbiondire; aggiungere il sedano tagliato a tocchetti , i capperi lavati e la polpa di pomodoro o il pomodoro a pezzi .
  2. Lasciare cuocere per circa 15 minuti.Aggiungere le zucchine tagliate a dadini , le olive e lasciare cuocere per circa 10 minuti  circa .
  3. Quando le zucchine saranno cotte aggiungere la tazzina di aceto nella quale abbiamo diluito lo zucchero; fare evaporare a poi lasciare cuocere per altri 5 minuti con il coperchio.
  4. La buonissima Caponata di zucchine è pronta!Lasciatela raffreddare e servite! Potete conservarla in frigo per qualche giorno …sarà ancora più buona!!!
  5. Se amate gli ingredienti molto croccanti diminuite un pochino i tempi di cottura.
  6. La caponata di zucchine e la caponata in generale può essere anche conservata in congelatore e lasciata poi scongelare a temperatura ambiente ; ovviamente gli ingredienti risulteranno poi più morbidi !

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.