Arista di maiale con funghi e pesto di mandorle

L’Arista di maiale con funghi e pesto di mandorle è un delizioso secondo piatto molto particolare e raffinato. Al gusto delicato del pesto di mandorle viene aggiunto il sapore intenso dei funghi ; il connubio regala alla carne un sapore davvero particolare e una morbidezza irresistibile. Ho utilizzato il buonissimo pesto alle mandorle di Bacco che ha reso il piatto irresistibile!

Provate anche voi al buona Arista di maiale con funghi e pesto di mandorle … gusterete un secondo piatto delizioso ! :)

Seguitemi anche su facebook, cliccate qui:https://www.facebook.com/CucinandoGustandoArista di maiale con funghi e pesto di mandorle

Ingredienti per 4 porzioni di Arista di maiale con funghi e pesto di mandorle

  • 600 gr arista già affettata
  • 300 gr funghi  misti
  • 3 cucchiai colmi di pesto alle mandorle di Bacco
  • 2 scalogni
  • 100 ml vino bianco
  • 6 cucchiai di olio extra vergine oliva
  • sale q.bpesto di mandorle di bacco

Preparazione

  1. Mettere in padella 2 cucchiai di olio lo scalogno a piccoli pezzi e i funghi precedentemente puliti.Spolverare del sale e lasciare cuocere per circa 15 minuti .
  2. Togliere i funghi dalla padella e metterli da parte .
  3. Nella stessa padella in cui avete cotto i funghi aggiungete 4 cucchiai di olio e le fette di carne lasciandole cuocere da ambo i lati per qualche minuto.Irrorare con il vino bianco spolverare con del sale e lasciare evaporare .
  4. Aggiungere il pesto alle mandorle di Bacco ed amalgamare .
  5. Aggiungere i funghi  e fare cuocere fino a quando la carne avrà raggiunto il punto di cottura che preferite.
  6. Non lasciatela cuocere troppo perchè potrebbe indurirsi.Se necessario in fase di cottura aggiungere un pochino di acqua tiepida.
  7. Se volete potete preparare il piatto in anticipo e conservarlo per un giorno in frigorifero.
  8. Servite calda la buonissima Arista di maiale con funghi e pesto di mandorle  accompagnando il  piatto con un buono vino rosso.aristafunghimandorle1LOGO

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.