Crea sito

Vellutata di zucchine

La vellutata di zucchine è ideale per chi vuole mangiare sano, saporito e leggero. Questa ricetta può essere servita sia calda che fredda, si tratta di un piatto che sazia tranquillamente senza appesantire. La preparazione è molto facile ma il gusto è imbattibile! Io preparo la mia vellutata di zucchine senza l’aggiunta di patate o riso, solo zucchine in questo modo è ancora più digeribile e gustosa. Se questa ricetta vi piace non dimenticate di leggere la ricetta del risotto con le zucchine, del risotto zucchine e gamberetti e  del pesto di zucchine.

Vellutata di zucchine

clock  

Tempo: 15 min.

tempo  

Porzioni: 2

difficolta  

Difficoltà: bassa

porzioni  

Costo: 1 euro persona

Ecco cosa vi serve:

  • 1 padella
  • 1 pentola da 3-4 lt
  • 1 cucchiaio

Ingredienti  per 2 persone:

  • 300 gr di zucchine fresche
  • 1 spicchio d’aglio
  • 1 lt di brodo fresco (leggi qui la ricetta completa)
  • Crostini (leggi qui la ricetta completa)
  • Olio Extra Vergine d’Oliva
  • Sale
  • Pepe

Quale vino abbinare: un vino bianco con note aromatiche come ad esempio il Riesling che con i suoi sentori fruttati unite ad aromi di burro e miele. il Riesling è capace di dare il meglio di sé con un adeguato affinamento in bottiglia in cui i suoi aromi diventano più intensi e più complessi.

Procedimento

La vellutata di zucchine richiede una preparazione abbastanza veloce, per rendere i tempi ridotti al minimo vi consiglio di tagliare le zucchine in cubetti o dadini uniformi di piccole dimensione.

Mettete in una padella le zucchine a cubetti con un filo di olio e lo spicchio d’aglio schiacciato, saltate per un paio di minuti, le zucchine non si devono dorare o colorare ma semplicemente scaldare diventando di colore verde brillante.

Quando le zucchine sono state saltate per un paio di minuti aggiungete il brodo e fate cuocere per altri 10 minuti, se non avete tempo di fare il brodo fresco seguendo le indicazioni che trovate qui, potete utilizzare dell’acqua e aggiustare il composto con sale e basta.

A cottura ultimata con l’aiuto di un mixer a immersione rendete tutto a purea, per non sbagliare aggiungete il liquido ottenuto dalla cottura delle zucchine poco alla volta così non rischierete di avere una vellutata troppo liquida.

Le vostra vellutata di zucchine è pronta!

Vellutata di zucchine

Consigli per l’impiattamento: disponete in cima alla vellutata di zucchine dei crostini caldi con un filo d’olio a crudo e una macinata di pepe fresco. Se volete servire la vellutata in periodo estivo potete aggiungete della menta alle zucchine e decorare il piatto con delle foglie di menta.

Cosa ne pensi di questa ricetta? Hai altri consigli o suggerimenti d’aggiungere? Non ti resta che cucinarla e farmi sapere tutti i tuoi commenti!

Se questa ricetta vi è piaciuta non dimenticate di leggere le altre ricette  e mettete “Mi Piace” sulla nostra pagina Facebook per ricevere le ricette che pubblichiamo giornalmente!