Crea sito

Trofie al pesto di rucola

Oggi vediamo una ricetta veloce e fresca ma con un gusto deciso e particolare: trofie al pesto di rucola. E’ facile da fare, vi permette di prepararla in pochi secondi senza dover cuocere niente se non la pasta… e visto il caldo di questi giorni non è un punto da trascurare. Trattandosi di un pesto oggi ho fatto le trofie al pesto di rucola.Trofie al pesto di rucola

clock  

Tempo: 15 min.

tempo  

Porzioni: 2 persone

difficolta  

Difficoltà: bassa

porzioni  

Costo: 1 euro persone

Ecco cosa vi serve:

  • 1 pentola da 3-4 lt
  • 1 coltello
  • 1 tagliere
  • 1 frullatore

Ingredienti  per 2 persone:

  • 180 gr di trofie/fusilli/radiatori/pasta corta
  • 50 gr di rucola
  • 25 gr di pecorino (circa 1 cucchiaio)
  • 25 gr di parmigiano (circa 1 cucchiaio)
  • 1 cucchiaio di mandorle sbucchiate (o pinoli)
  • 50 gr di olio extra vergine d’oliva
  • 1 spicchio d’aglio (facoltativo)
  • Sale

Quale vino abbinare: vi consiglio un vermentino del Tigullio vino bianco dal colore paglierino con un sapore di frutta esotica ed erbe aromatiche per esaltare il gusto particolare della rucola

Procedimento

Mettete l’acqua sul fuoco e portate a ebollizione e dedichiamoci al pesto che deve essere preparato al momento per mantenere il colore e il profumo.

Per un sapore più intenso vi consiglio di utilizzare delle mandorle fresche, spellarle e poi tostarle in padella, vi vogliono pochi minuti ma il piatto ne guadagnerà moltissimo.

Spellare le mandorle è facilissimo, basta farle bollire in acqua un paio di minuti e la buccia verrà via facilmente.

Lavate bene la rucola sotto acqua fredda e mettetela in un tritatutto/frulllatore. Aggiungete tutti gli ingredienti nel frullatore con un pizzico si sale ed azionate ad intermittenza fino ad ottenere la consistenza cremosa che desiderate, se necessario aggiungete un pochino di olio in più.

Buttate la pasta e cuocete per il tempo indicato, scolate e fuori dal fuoco mescolate la pasta al pesto di rucola per amalgamare bene i sapori.

Il vostro piatto di trofie al pesto di rucola è pronto!

Trofie al pesto di rucola

Consigli per l’impiattamento: servite in un piatto ampio, per esaltare il colore vi suggerisco un bianco che farà risplendere ile vostre trofie al pesto di rucola. Trattandosi di pesto di rucola evitate decorazioni con il basilico, restate sul semplice, al massimo un filo di olio Evo a crudo

Se questa ricetta vi è piaciuta non dimenticate di leggere le altre ricette  e mettete “Mi Piace” sulla nostra pagina Facebook per ricevere le ricette che pubblichiamo giornalmente!