Crea sito

Tarte Tatin, torta di mele rovesciata

La tarte tatin è un classico dei dolci mondiali, tutti conoscono la storia di questa torta rovesciata nata dalla distrazione della cuoca Tatin che nella fretta ha infornato le mele senza la base e quindi ha rimediato appoggiandola dopo e scaravoltando la torta. La tarte tatin a parte la nascita da un errore è un dolce che utilizza le tecniche di base del caramello e della pasta brisée, si realizza velocemente ed è molto saporita. Se vi piacciono i dolci a base di mele non dimenticate di leggere la ricetta della crostata di mele e della torta morbida alle mele.

Tarte Tatin

clock  

Tempo: 60 min.

tempo  

Porzioni: 2

difficolta  

Difficoltà: bassa

porzioni  

Costo: 2 euro persona

Ecco cosa vi serve:

  • Ciotola capiente
  • Tagliere
  • Coltello
  • Pelapatate
  • Tritatutto
  • Taglia tonda da 20 cm (da mettere sul fuoco e nel forno)

Ingredienti per 1 torta da 20 cm :

  • 200 gr di pasta brisée (leggi qui la ricetta)
  • 4 mele medie
  • Cannellain stecca/polvere
  • Limone
  • 50 gr di burro
  • 100 gr di zucchero
  • Sale

Quale vino abbinare: vi consiglio di abbinare la tarte tatin ad un marsala fine, magari a lunga stagionatura così che le note dolci e fruttate della mela si possano sposare bene con il gusto di questo vino liquoroso.

Procedimento

Il primo passo per avere una buona tarte tatin è la pasta brisée, potete utilizzare anche della sfoglia e della pasta frolla… ma la ricetta originale utilizza questo impasto come base.

Per realizzare la pasta brisée seguite le indicazioni che trovate qui, l’impasto deve riposare almeno un’ora prima di essere utilizzato e steso.

Mentre la pasta brisée riposa dedichiamoci alle mele, sbucciatele con l’aiuto di un pelapatate (o un coltello) e tagliatele a quarti, mettetele in un ciotola con lo zucchero, un pizzico di sale e una generosa dose di succo di limone così che non si ossidino (diventino nere) in attesa di essere utilizzate. Eliminate il torsolo intero così che siano completamente commestibili. Grattate la stecca di cannella sulle mele a piacere per ottenere un delicato sapore di cannella

Mettete una teglia tonda sul fuoco e unite 50 gr di zucchero e metà del burro e disponete le mele con l’incavo del torsolo rivolto verso l’alto e la parte tondeggiante rivolta verso il fondo della teglia. Mettete sul fuoco a fiamma media e fate cuocere per 2-3 minuti, vedrete il burro schiumare e formarsi il caramello, attenzione a non bruciarlo o la vostra torta assumerà un sapore amaro, se invece non portate in temperatura il caramello la torta sarà pallida e anemica.

Quando le mele si sono cotte e il caramello si è formato non vi resta che disporre le mele per riempire in modo uniforme lo stampo senza lasciare spazio o intercapedini. Se le mele sono piccole potete disporre due livelli di mela, in questo caso disponete il secondo strato riempiendo gli spazi del primo e con la parte bombata rivolta verso l’alto.

Se non avete una teglia che possa andare sia in forno che sul fuoco potete fare il caramello in un’altra pentola e poi versatela sulla teglia da fono e completate i passaggi sopra.

Disponete la pasta brisée avendo cura che i lati avvolgano le mele, arrotolando la pasta anche dentro lo stampo per creare il bordo della torta.

Infornate a forno caldo modalità statica 180° per 30/35 minuti, sfornate e scaravoltate su un piatto piano delicatamente perché potrebbe fuoriuscire del liquido delle mele o del caramello.

La vostra tarte tatin è pronta!

Tarte Tatin

Consigli per l’impiattamento: potete servire questo dolce caldo o freddo, io preferisco il secondo modo ma sono gusti personali. Certamente la tarte tatin calda si sposa bene con una pallina di gelato alla crema, se la servite fredda potete completare il dolce con una crema inglese alla cannella.

Cosa ne pensi di questa ricetta? Hai altri consigli o suggerimenti d’aggiungere? Non ti resta che cucinarla e farmi sapere tutti i tuoi commenti!

Se questa ricetta vi è piaciuta non dimenticate di leggere le altre ricette  e mettete “Mi Piace” sulla nostra pagina Facebook per ricevere le ricette che pubblichiamo giornalmente!