Spaghetti con la bottarga

Gli spaghetti con la bottarga sono uno dei mie piatti preferiti, si tratta di un piatto semplicissimo, praticamente una pasta in bianco su cui viene grattugiata fresca la bottarga. Vi consiglio di utilizzare della bottarga fresca, magari di muggine e di non utilizzare quella già grattugiata di qualità inferiore. Con il calore della pasta la bottarga sprigionerà tutto il suo profumo e il suo sapore rendendo questo piatto buonissimo. Questa è la ricetta base da qui si può ottenere la pasta vongole e bottarga, la pasta carciofi e bottarga, la pasta cremosa alla bottarga e la aglio olio e bottarga.

Spaghetti con la bottarga

clock  

Tempo: 15 min.

tempo  

Porzioni: 2

difficolta  

Difficoltà: bassa

porzioni  

Costo: 2 euro persona

Ecco cosa vi serve:

  • 1 padella
  • 1 pentola da 3-4 lt
  • 1 grattugia

Ingredienti per 2 persone:

  • 160 gr di spaghetti
  • bottarga fresca da grattugiare
  • Olio Extra Vergine d’Oliva
  • Sale

Quale vino abbinare: vi consiglio di servire gli spaghetti con la bottarga con del vino bianco come ad esempio un Vermentino di Gallura, se volete un vino più deciso potete optare per un Gavi.

Procedimento

Mettete la pentola con abbondante acqua sul fuoco e portate a bollore, quando l’acqua bolle aggiungete il sale. Se siete di fretta vi ricordo di coprire l’acqua con un coperchio e di non salare l’acqua questo velocizzerà il raggiungimento dell’ebollizione.

Mentre l’acqua bolle potete grattugiare la bottarga aiutandovi con una grattugia finissima, deve essere molto sottile così che quasi scompaia una volta disposta nel piatto.

Cuocete gli spaghetti seguendo il tempo indicato dal produttore e a fine cottura scolate delicatamente, per un risultato migliore aggiungete un filo di Olio Extra Verdine d’Oliva aiuterà ad avere una pasta meno appiccicosa e triste.

Disponete la pasta nel piatto di portata e cospargete con la bottarga precedentemente grattugiata, siate generosi è l’ingrediente che darà gusto, profumo e sapore a tutto il piatto.

I vostri spaghetti con la bottarga sono pronti!

Spaghetti con la bottarga

Consigli per l’impiattamento: presentazione semplice, si tratta di un piatto che non richiede guarnizioni o decorazioni particolari, ma gioca tutto sul gusto e sul profumo.

Cosa ne pensi di questa ricetta? Hai altri consigli o suggerimenti d’aggiungere? Non ti resta che cucinarla e farmi sapere tutti i tuoi commenti!

Se questa ricetta vi è piaciuta non dimenticate di leggere le altre ricette  e mettete “Mi Piace” sulla nostra pagina Facebook per ricevere le ricette che pubblichiamo giornalmente!