Crea sito

Capodanno: 10 idee secondi piatti del cenone

Ci sono delle tradizioni legate ai secondi piatti del cenone e in quanto tali devono essere rispettate! Il primo classico è il cotechino (o lo zampone) non c’è molto da dire sulla loro cottura, la maggior parte sono precotti e devono solo essere scaldati in acqua per 15-20 minuti ma il vero dubbio è come accompagnare al meglio. Oggi vi do alcuni spunti ed idee su alcune ricette che possono essere realizzate facilmente e vi permetteranno di fare un figurone con i vostri ospiti. Un punto non trascurabile delle ricette che vi sto proponendo è il costo, con un minimo investimento avrete una resa fantastica!

Ecco i miei suggerimenti per i secondi piatti del cenone, non dimenticate di leggere i miei consigli per gli antipasti e per i primi del cenone!

Tonno al sesamoTrancio di tonno al sesamo

Un piatto gustoso ma veloce, la preparazione è semplice, dovete solo panare con il sesamo un bel trancio di tonno e scottarlo in padella 2 minuti per lato. Per servire il piatto al meglio vi suggerisco una salsa aioli o una maionese allo zenzero. Se volete dare un gusto più particolare al piatto utilizzate il sesamo nero. Potete utilizzare la ricetta anche per fare dei bocconcini da servire come antipasto (leggi qui la ricetta completa).


Orata in crosta di patateFiletto d’orata in crosta di patate. Il filetto lo potete prendere già pronto o sfilettarlo voi seguendo le indicazioni che trovate qui (magari esercitatevi prima). Vi serviranno solo delle belle patate rosse da tagliare a rondelle da mettere sopra e sotto il filetto. Potete preparare il filetto e le patate prima e infornarlo mentre gli ospiti gustano il primo. Anche questo piatto vi permette non seguire la cottura perché avviene tutto in forno senza bisogno di un vostro intervento. Avendo già la crosta di patate potete non serve un contorno ma se non volete farne a meno optate per un’insalata fresca o dei pomodorini confit. Il suggerimento è ovviamente legato anche al primo piatto tagliolini all’orata che si prepara con lo scarto della sfilettatura dell’orata (leggi qui la ricetta completa).


Gamberoni alla griglia

Gamberoni al brandy con bruschette al timo

Piatto molto semplice da preparare ma da non proporre però se avete utilizzato come antipasto i gamberi al lardo o i ravioli al gambero come primo. Potrebbe sembrare che manchiate di originalità o che abbiate fatto una scorta famiglia di gamberi e sia arrivato il momento di farli fuori! Il bello dei gamberi al brandy è il loro profuma e l’aroma che sprigionano quando sono sfumati con un buon brandy (leggi qui la ricetta completa).


calamari ripieniCalamari ripieni

Il piatto più complicato di quelli proposti, richiede una cottura in padella e per quanto sia veloce richiede attenzione e un minimo di presenza in cucina. Inoltre se avete tanti invitati dovrete seguire una o due padelle capienti in contemporanea… dipende da voi se ve la sentite o meno, di sicuro il risultato è ottimo! Se volete barare potete saltarli in padella prima e scaldarli in forno all’ultimo, ma attenzione la carne potrebbe essere un pochino gommosa io lo sconsiglio (leggi qui la ricetta completa).


Astice alla catalanaAstice alla catalana

L’astice alla catalana è un classico, un piatto creato con pochi ingredienti ma che apportano un ventaglio di sapori e consistenze differenti. Un piatto semplice e ricco di gusto che si prepara facilmente, attenzione solo alla cottura dell’astice che deve essere veloce per non rischiare di rendere la polpa gommosa e quindi rovinare il risultato finale di questa catalana (leggi qui la ricetta completa).


filetto di trota salmonataFiletto di trota salmonata

Il filetto di trota salmonata con crema di senape è una ricetta elegante e ricercata con un costo più contenuto del classico salmone. Si prepara velocemente e senza particolari preparazione ideale per cene numerose, attenzione a non cuocere troppo il pesce, deve restare umido e succoso, se lo cucinate troppo potrebbe asciugarsi eccessivamente (leggi qui la ricetta completa).


gamberi frittiGamberi fritti

Ricetta classica tra i secondi piatti del cenone, il trucco per ottenere un risultato croccante è quello di panare i gamberetti con della farina di mais… ma non è l’unico trucco ecco gli altri che vi permetteranno di ottenere un fritto croccante, gustoso e saporito. Unico neo di questa ricetta è che deve essere preparata espressa al momento e non può essere preparata in anticipo o il risultato finale sarebbe mediocre (leggi qui la ricetta completa).


Cotechino e lenticchie in bicchiereCotechino con lenticchie in vetro

Uno dei secondi piatti del cenone che non può mancare è il cotechino con le lenticchie, se volete portare un tocco creativo e presentare questa ricetta in modo originale vi consiglio di seguire questa ricetta del cotechino in vetro. A parte la presentazione originale per il resto si tratta del classico per antonomasia del cenone di capodanno, per avere il massimo dalle lenticchie leggete qui alcuni consigli e suggerimenti, e qui per la ricetta del cotechino al bicchiere.


costolette d'agnelloCostolette d’agnello saltate in padella

Le costolette d’agnello si cuociono velocemente in padella, non devono essere cotte troppo ma servite ancora rosa all’interno, quest ricetta vi permette di cucinare un secondo direttamente prima di essere servito in tavola ma anche di cucinare questo secondo in anticipo e poi servirlo in tavola scaldato al forno. Potete accompagnare le costolette d’agnello con delle patate al forno o con un’insalata di puntarelle (leggi qui la ricetta completa).


secondi piatti del cenoneBrasato all’ortolana

Adoro il brasato è un piatto che richiede una cottura lunga e delicata che può essere fatta in anticipo per poi servire ai vostri ospiti un gran piatto. Il brasato all’ortolana ha una salsa preparata con delle verdure che rende il brasato buonissimo, vi consiglio di servire questo piatto con delle patate o con della polenta, anche in questo caso se volete anticipare i preparativi potete utilizzare i crostini ripassati in padella (leggi qui la ricetta completa)

Cosa ne pensi di questa ricetta di secondi piatti del cenone? Hai altri consigli o suggerimenti d’aggiungere? Non ti resta che cucinarla e farmi sapere tutti i tuoi commenti!

Se questa ricetta vi è piaciuta non dimenticate di leggere le altre ricette  e mettete “Mi Piace” sulla nostra pagina Facebook per ricevere le ricette che pubblichiamo giornalmente!