Crea sito

Risotto alle zucchine

Il risotto alle zucchine è uno dei classici risotti della cucina italiana, si tratta di una ricetta semplice, veloce e dal gusto fresco e delicato. Una variante molto conosciuta è il risotto alle zucchine e gamberetti, un piatto dall’impatto estetico molto elevato, ideale per un pranzo o una cena in cui volete stupire i vostri ospiti non solo con il sapore di una ricetta ma anche con l’aspetto.

Risotto alle zucchine

clock  

Tempo: 15 min.

tempo  

Porzioni: 2

difficolta  

Difficoltà: bassa

porzioni  

Costo: 1 euro persona

Ecco cosa vi serve:

  • 1 pentola da 1-2 lt
  • 1 padella da 20-22 cm
  • 1 cucchiaio
  • 1 tagliere
  • 1 mixer ad immersione

Ingredienti per 2 persone:

  • 160 gr di riso carnaroli
  • 1 zucchina fresca di medie dimensioni
  • 1 lt di brodo fatto in casa (leggi qui la ricetta completa)
  • ½ bicchiere di vino bianco secco
  • 1 robiola delle langhe
  • Sale
  • Pepe
  • Olio Extra Vergine d’Origine

Quale vino abbinare: questa pietanza si abbina con Vino Bianco di medio corpo, come ad esempio un Erice Grecanio Dop. Questo vino gradevole, delicato, più o meno fruttato si presenta con un colore paglierino più o meno intenso con riflessi verdognoli.

Procedimento

Esistono vari modi per preparare uno risotto alle zucchine, io preferisco realizzarlo in modo semplice partendo dalle zucchine fresche tagliate a striscioline sottili della lunghezza di circa2 cm.

Saltate le zucchine in padella con un filo d’olio per circa 30 secondi, prima che inizino a soffriggere aggiungete dell’acqua e lasciate cuocere per un paio di minuti. Le zucchine devono restare croccanti e di un verde brillante, non cuocetele troppo o il loro impatto estetico sarà limitato.

Per un buon risotto bisogna partire da un buon brodo, per questo motivo vi consiglio di preparare del brodo vegetale fatto in casa seguendo le indicazioni che trovate qui. Se invece non avete tempo potete ripiegare su di un brodo veloce fatto con il dato o altri preparati.

Mentre il brodo bolle ci dedicheremo alla tostatura del riso per permettergli di assorbire meglio i sapori restando però croccante. Mettete il riso in una padella a fiamma vivace e fate tostare avendo cura di saltare spesso il riso, si deve scaldare in modo uniforme e non dovete rischiare di bruciarlo.

La tostatura è completa quando posizionando una mano a qualche cm dal riso che cuoce in padella sentire il calore salire verso la vostra mano.

Sfumate il risotto con il vino bianco, avendo cura di aggiungerne poco alla volta così che con il calore evapori lasciando solo il sapore. Troppo vino bianco renderà il risotto acido, poco non donerà sapore al risotto, utilizzate il naso per capire se avete raggiunto il giusto livello.

Evaporato il vino bianco sfumate il risotto alle zucchine con il brodo caldo che dovrà essere versato un mestolo alla volta sopra il riso e aggiunto solo a completo assorbimento.

Ripetete l’operazione fino a completa cottura del risotto (circa 12-15 minuti a seconda del tipo di riso utilizzato), a cinque minuti dalla cottura completa aggiungete le zucchine così che insaporiscano il risotto. A 1 minuto dal temine della cottura togliete dal fuoco e aggiungete al risotto una cucchiaiata di robiola, mescolate dolcemente fino a quando non scomparirà nel risotto stesso.

Il vostro risotto alle zucchine è pronto!

Risotto alle zucchine

Consigli per l’impiattamento: disponete il risotto alle zucchine in un piatto elegante, utilizzate le zucchine per decorare il piatto. Non serve molto altro, si tratta di un piatto semplice e come tale deve essere presentato, al massimo potete aiutarvi con un coppapasta o un anello in acciaio per dare al piatto uno presentazione regolare.

Cosa ne pensi di questa ricetta? Hai altri consigli o suggerimenti d’aggiungere? Non ti resta che cucinarla e farmi sapere tutti i tuoi commenti!

Se questa ricetta vi è piaciuta non dimenticate di leggere le altre ricette  e mettete “Mi Piace” sulla nostra pagina Facebook per ricevere le ricette che pubblichiamo giornalmente!