Risotto alla fonduta di pecorino

Il risotto alla fonduta di pecorino è una valida alternativa a un riso in bianco o al triste risotto burro e parmigiano. La preparazione richiede lo stesso tempo della cottura del riso ma il risultato è molto gustoso. Per quanto possa sembrare un piatto semplice invece richiede qualche conoscenza di base.

20131020_200335

Ecco cosa vi serve:

  • 1 pentola 3 lt
  • 1 pentolino
  • 1 tagliere
  • 1 coletello affilato
  • 1 cucchiaio di legno

Ingredienti  per  1 persona:

  • 80 gr di riso basmati
  • 25 gr di burro
  • 25 gr di farina
  • 250 ml di latte
  • 90 gr di pecorino romano
  • 1 cucchiaio di noce moscata
  •  Sale
  • Pepe macinato fresco

Il riso basmati è molto aromatico, con un gusto delicato che si sposa bene con vari piatti, io lo consiglio sempre per le preparazioni con riso bollito.

Mettete la pentola con acqua e sale sul fuoco. Aggiugete il riso e fate bollire fino a cottura completata (circa 10 minuti).

Preparare la fonduta di pecorino è molto facile, sciogliete in un pentolino il burro sul fuoco, aggiungete la farina, fate cuocere a fiamma bassa per 3-4 minuti mescolando con un cucchiaio di legno così che non si attacchi.

20131020_193923

Aggiungete il latte all’impasto avendo cura di mescolarlo e farlo assorbire, se lo versate in un’unica soluzione è probabile che si formino dei grumi e dovrete usare una frusta per romperli.

20131020_194057

Versato tutto il latte aggiungete il pecorino e la noce moscata e fate cuocere per un paio di minuti fino ad ottenere la consistenza desiderata, a me piace una crema molto densa.

Mettete una cucchiaiata di fonduta sul piatto di portata e versate il riso scolato. Completate con altra fonduta in cima e del pepe macinato fresco, saporito e gusto, ecco il vostro risotto alla fonduta di pecorino.

Leggete le altre ricette di primi e risotti che trovate qui di seguito