Crea sito

Insalata di finocchi e arance

Insalata di finocchi e arance un classico tra le ricette detox per la presenza dei finocchi e delle arance, due ingredienti naturali con pochissimi grassi e con poche calorie dall’elevata funzione depurativa. Questa insalata si prepara velocemente e con pochi ingredienti, ma ha un sapore completo grazie alle verdure utilizzate per prepararla.

insalata di finocchi e arance

clock  

Tempo: 180 min.

tempo  

Porzioni: 2

difficolta  

Difficoltà: bassa

porzioni  

Costo: 2 euro persona

Ecco cosa vi serve:

  • 1 coltello affilato
  • 1 tagliere

Ingredienti per 2 persone:

  • 1 finocchio
  • 1 arancia
  • Olive nere denocciolate
  • Olio Extra Vergine d’Oliva
  • Aceto di mele
  • Sale
  • Pepe

Quale vino abbinare: è molto difficile abbinare un vino al pinzimonio per via del sapore molto persistente dei finocchi che potrebbe influenzare nettamente il sapore del vino. Per questo motivo vi consiglio un vino leggere e aromatico che ne possa esaltare il sapore senza andare in conflitto, ad esempio potete servire un Gewürztraminer del Trentino Alto Adige.

Procedimento

Per prima cosa utilizzate solo verdure di stagione, utilizzare verdure non di stagione è un controsenso perché le verdure coltivate in serra hanno meno sapore e meno profumo.

Per preparare una buona insalata di finocchi e arance è importante il modo in cui si tagliano le verdure. Tagliate il finocchio in strisce sottili dello spessore di circa 2 mm così che donino all’insalata croccantezza e gusto.

Per quanto riguarda le arance iniziate tagliando la buccia a vivo con un coltello così da ottenere la polpa senza la pelle bianca. Aiutandovi con il coltello tagliate le arance a spicchio vivo, la presenza della pellicina bianca renderebbe l’insalata amara e difficile da masticare.

Dopo aver tagliato i finocchi e le arance potete dedicarvi alle olive nere, per una presentazione più elegante potete tagliarle a rondelle così che si possano distribuire meglio all’interno dell’insalata.

A questo punto non vi resta che comporre l’insalata, amalgamate gli ingredienti in una ciotola e conditeli con l’olio extra vergine, del sale e un goccio d’aceto di mele. Vi suggerisco l’aceto di mele perché ha un’acidità differente da classico aceto di vino e si bilancia meglio con l’acidità decida delle arance.

La vostra insalata di finocchi e arance è pronta!

insalata di finocchi e arance

Consigli per l’impiattamento: servire l’insalata in piatti singoli dal colore bianco candido così che possa risaltare il colore caldo delle arance e il nero delle olive.

Cosa ne pensi di questa ricetta? Hai altri consigli o suggerimenti d’aggiungere? Non ti resta che cucinarla e farmi sapere tutti i tuoi commenti!

Se questa ricetta vi è piaciuta non dimenticate di leggere le altre ricette  e mettete “Mi Piace” sulla nostra pagina Facebook per ricevere le ricette che pubblichiamo giornalmente!