Crea sito

Insalata di asparagi

Insalata di asparagi, un modo originale per gustare questa verdura che invece non viene quasi mai utilizzata per questo tipo di preparazioni. Si tratta di una ricetta abbastanza veloce e semplice da realizzare, ecco alcuni consigli e tocchi personali per renderla buonissima.Insalata di asparagi

clock  

Tempo: 10 min.

tempo  

Porzioni: 2

difficolta  

Difficoltà: bassa

porzioni  

Costo: 2 euro persona

Ecco cosa vi serve:

  • 1 pentola da 1-2 lt
  • 1 coltello
  • 1 tagliere
  • 1 ciotola
  • 1 pelapatate

Ingredienti  per 2 persone:

  • 3 asparagi grandi
  • Insalata mista a piacere
  • Formaggio stagionato (pecorino o grana)
  • Sale
  • Olio Extra Vergine D’Oliva
  • Aceto

Quale vino abbinare: vi consiglio di abbinare l’insalata di asparagi ad un bel vino, profumato, con un bouquet espressivo, vivace, fruttato e aromatico, come ad esempio un Traminer aromatico del Trentino Alto Adige

Procedimento

Per ottenere degli asparagi croccanti e di un colore verde vi consiglio di seguire questo trucco: tagliate gli asparagi per il lungo aiutandovi con un pelapatate in questo modo otterrete delle strisce di asparago lunghe e sottili. Dovrete solo prestare attenzione alla cima degli asparagi che è delicata e potrebbe rompersi se non la tenete con una mano quando passerete il pelapatate.

Mettete le strisce di asparagi a cuocere in acqua bollente per circa 2-3 minuti, vedrete cambiare i colore e diventare acceso e brillante. Scolatele e bloccate la cottura sotto acqua fredda così che il colore non cambi e rimanga invariata.

Preparate l’insalata amalgamando l’insalata e le strisce di asparagi completate il tutto con delle scaglie di formaggio tagliate sempre al pelapatate.

La vostra insalata di asparagi è pronta!

Insalata di asparagi

Consigli per l’impiattamento: utilizzate delle ciotole capienti amalgamate bene gli ingredienti e completate con le scaglie di formaggio, se vi piace potete completare il piatto con un filo di aceto balsamico di Modena.

Cosa ne pensi di questa ricetta? Hai altri consigli o suggerimenti d’aggiungere? Non ti resta che cucinarla e farmi sapere tutti i tuoi commenti!

Se questa ricetta vi è piaciuta non dimenticate di leggere le altre ricette  e mettete “Mi Piace” sulla nostra pagina Facebook per ricevere le ricette che pubblichiamo giornalmente!