Crea sito

Zeppole di San Giuseppe al forno

La zeppola di San Giuseppe è un dolce tipico Campano a base di pasta choux crema pasticcera e amarena. Molto diffuso durante la ricorrenza della festa del papà e non solo! Quella che vi presento oggi è la versione al forno, ma sono molto amate anche le zeppole fritte.

  • DifficoltàMedia
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione25 Minuti
  • Tempo di cottura25 Minuti
  • Porzioni9
  • CucinaItaliana

Ingredienti per 8/9 zeppole di San Giuseppe al forno

Le zeppole di San Giuseppe sono molto facili da preparare, tuttavia, chi lavora per la prima volta questo tipo di impasto lamenta spesso un problema di crescita dello stesso durante la cottura. I problemi sono 2:
-troppe uova. Infatti l’impasto non deve essere né troppo denso, tantomeno liquido da appiattirsi sulla carta forno;
-e, appunto, la temperatura che in cottura deve essere alta almeno per i primi 10 minuti così da dare la possibilità alla massa della pasta di prendere volume grazie alla presenza delle uova intere che andranno inserite in un determinato modo. Vediamo bene il procedimento.
  • 200 gburro
  • 300 mlacqua
  • 300 gfarina 00
  • 6uova (Dal peso di 58/60g ognuna)
  • 1 bustinavanillina
  • 500 gcrema pasticcera
  • q.b.zucchero a velo

Preparazione della pasta choux

In pentola cominciate a far sciogliere il burro nell’acqua. Non appena si formano le bollicine in superficie, segno imminente del primo bollore, buttate la farina e la vanillina in un sol colpo e girate fino ad assorbimento. Spegnete e continuate ad amalgamare. L’impasto a questo punto si staccherà dalle pareti della pentola perché sarà completamente accorpato. Ora potete aggiungere le uova una per volta. Quindi, unitene una, fatela assorbire per bene e poi proseguite con le altre allo stesso modo. Monitorate l’impasto, la mia ricetta prevede 6 uova (le mie avevano un peso di 57/60 g ognuna) , ma a voi potrebbero servirne una in più se non addirittura in meno. Una delle indicazioni per capire se è pronto è la stessa che vale per gli albumi a neve, cioè, quando vicino alla spatola o al cucchiaio noterete il cosiddetto becco d’uccello, sarà pronto. Almeno io così mi regolo.
  1. Ora riempite una sac-a-poche munita di beccuccio grande a stella e sulla carta forno realizzate due giri d’impasto a forma di ciambella. Al centro lasciate un buco.

  2. Infornate a 200° per i primi dieci minuti, poi abbassate a 180° per altri 15 minuti in modalità ventilata. Mi raccomando, il forno deve essere preriscaldato. Terminata la cottura, io non aspetto che si raffreddino all’interno. Le prelevo direttamente e non ho nessuno problema.

  3. A questo punto lasciatele intiepidire spolverate la superficie con lo zucchero a velo, poi guarnite con crema e amarena. Voilà

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da tittidipriscosoulfit

Immagina un falò in spiaggia, una chitarra, e tutti accerchiati intorno a cantare, compresa te. Qual è la prima parola che ti viene in mente? -INSIEME . Ecco, la cucina fa lo stesso: Unisce come la Musica. Ciao a Tutti, mi chiamo Titti e una delle mie più grandi passioni è cucinare. Benvenuti nel mio blog 😋