Zuppa di ceci alla curcuma e spinaci palak chana dal

Oggi chiudiamo gli occhi e il profumo di questo piatto ci porta nella meravigliosa India. Parlo della zuppa di ceci alla curcuma e spinaci palak chana dal.

Zuppa di ceci alla curcuma e spinaci palak chana dal 1

Questo mese partecipo allo #scambioricette  delle  #bloggalline. Vi porto a conoscere Stefania del blog Food for the Soul. Visto che bel blog e quante ricette da provare? Sapevo che Stefania aveva nel blog tante ricette etniche ma quando ho visto il Palak chana Dal   ricetta indiana, è stato amore a prima vista.

Troppi anni son passati dal mio viaggio in India del Sud, ma basta un piatto indiano, un dal come questo per chiudere gli occhi e rivivere quel meraviglioso viaggio nell’India del Sud, che mi ha cambiato. Questo piatto  arriva invece dal Maharashtra, uno stato dell’India centro occidentale, da Mumbai per intenderci.

india del sud

L’ingrediente principale della zuppa sono i ceci decorticati (chana) che inisieme agli spinaci (palak) insaporiti da senape e cumino e curcuma rendono questa zuppa appagante, ottima ottima veramente. Come spiega anche Stefania, se non si trovano i ceci decorticati, si può realizzare anche con i ceci interi o ceci in barattolo, ma il sapore sarà diverso.

Trovo che i ceci decorticati siano molto utili, sappiamo che i ceci sono i legumi assieme alle cicerchie che abbisognano di un lunghissimo ammollo, anche 48 ore e che a volte nonostante la cottura restino indigesti proprio per le loro buccette spesse. Con i ceci decorticati si evita questo, un paio d’ore di ammollo, mezz’ora di cottura e ceci digeribilissimi ( e sappiamo quanto è importante per la nostra salute questo legume, visto che ci fornisce calcio, ferro, acido folico, zinco e fibra
Nei supermermercati difficilmente si trovano, ma nei negozi del bio e in quelli etnici non mancano mai.

Per completare la ricetta va servito assieme al riso basmati meglio ancora se integrale

Zuppa di ceci alla curcuma e spinaci palak chana dal

  • 300 g di ceci decorticati (split bengal gram) chana dal
  • 150 g di spinacini teneri
  • 2 cucchiaini di curcuma
  • 1 cipolla tritata
  • 1 spicchio d’aglio tritato (se piace)
  • 1 peperoncino verde tritato (non l’ho messo)
  • 1 cucchiaino di semi di  senape
  • 1 cucchiaino di semi di cumino
  • peperoncino in polvere
  • olio extravergine e sale q.b.
  • 200 g di riso gange integrale o basmati

Preparazione della Zuppa di ceci alla curcuma e spinaci palak chana dal

  1. Mettete a bagno i ceci decorticati per 3 ore.
  2. Trasferiteli in una casseruola e aggiungete acqua coprendoli di due dita, un pizzico di sale  fate cuocere per mezz’ora circa.  (anche se non era indicato nella ricetta ho aggiunto la solita fogliolina di alloro) e la curcuma l’ho aggiunta alla fine altrimenti in cottura si perdono tutte le proprietà.
  3. In una padella o wok fate scaldare un filo di olio extravergine, aggiungete i semi di senape e di cumino, li sentirete scoppiettare dopo un attimo.
    Aggiungete la cipolla tritata, se vi piace l’aglio e se gradite il piccante strong anche il peperoncino verde a fettine, appassite così la cipolla.
  4. A questo punto aggiungete gli spinaci lavati e tritati grossolanamente, cuocete per 5 minuti.
  5. Aggiungete ora il chana dal, peperoncino in polvere, fate insaporire qualche minuto e aggiungete anche la curcuma. Spegnete, regolate di sapore.
  6. Nel frattempo cuocete per assorbimento il riso basmati con ugual misura di acqua per 12/15  minuti  per il basmati bainco, con il doppio dell’acqua per 20 minuti  con basmati integrale.

Zuppa di ceci alla curcuma e spinaci palak chana dal 3

Vi è piaciuta la ricetta della  zuppa di ceci alla curcuma e spinaci palak chana dal? Venitemi a trovare allora anche su Facebook, in Timo e lenticchie, risponderò personalmente a tutte le vostre domande, oppure seguitemi su Twitter e Pinterest o instagram

Precedente Pagnotta integrale ai semi con pasta madre Successivo Fagioli di Lamon in salsa ricetta tradizionale

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.