Zucca in saor ricetta veneta con cipolla

Zucca in saor ricetta veneta con cipolla

 

zucca in saor

Quante ricette con la zucca vi ho propinato fin’ora? Un giorno si e uno anche 😉

Perdonatemi ma è di stagione, fa bene, è buonissima, esistono un sacco di varietà così da permetterci di variare, è versatile in cucina. Infatti si preparano dagli gnocchi, alle lasagne al forno, gli sformati, le torte salate, il pane, le torte…ci sta bene dappertutto.

La zucca in saor l’ho assaggiata dalla mia amica bloggallina Monica , meravigliosa cuoca e foodblogger, anzi con l’occasione vi invito a fare un giro nel suo blog, vedrete quante delizie.

Cosa vuol dire saor? E’ una parola veneziana che significa sapore. La versione veneziana del “saor” si affianca a molte versioni simili  (il “carpione” dei laghi di Lombardia, lo “scapece” del mezzogiorno d’Italia, dallo spagnolo “escabeche”, il “cisame”, etc. etc.), accomunate dalla basilare idea di trattare il pesce (o le verdure) con aceto, per esaltarne le caratteristiche e allungarne la conservazione; e anche, secondo le antiche prescrizioni della dietetica antica, per compensarne la qualità “fredda” e renderlo più digeribile. Il saor è composto di cipolla che si fa caramellare, uvetta e pinoli.

Zucca in saor ricetta veneta con cipolla

zucca in saor 2 Ingredienti:

  •  500 grammi di zucca
  • 3 cipolle bianche
  • 1 cucchiaio di zucchero o malto
  • aceto di vino bianco
  • qualche pinolo
  • 50 gr. di uvetta sultanina
  • olio extra vergine di oliva qb
  • 1 foglia alloro
  • sale.

Preparazione:

  1. Mettere in ammollo l’uvetta per una mezz’ora, intanto preparare la zucca, togliendo la buccia e tagliandola a fettine di 2 cm. circa.
  2. In una larga padella stufare le cipolle con un pò d’olio,il sale, la foglia di alloro, aggiungere dopo un pò il cucchiaio di zucchero per  caramellare e poi l’aceto di vino a discrezione (se vi piace di sapore più o meno forte) e lasciare evaporare.
  3. In un altra  padella  sempre con un filo d’olio mettere le fettine di zucca a cuocere finchè diventano morbide ma non sfatte, girandola spesso. Oppure potete cuocere la zucca in forno per una decina di minuti, deve restare soda.
  4. Nella padella della cipolla, aggiungete l’uvetta strizzata e i pinoli e insaporite.
  5. In una pirofila fate strati di zucca, cipolle,alternando.
  6. Riponete in frigo anche per un paio di giorni che diventa ancora più buona.
  7. Da servire a temperatura ambiente.

 

zucca in saor 1200

Questa la versione con la cipolla rossa

Zucca in saor con ciipolla rossa

 

Precedente Focaccine al farro integrale e olive Successivo Tortino di riso integrale al pesto di piselli

2 commenti su “Zucca in saor ricetta veneta con cipolla

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.