Crea sito

Vellutata stellata zucca e spinaci

Vellutata stellata zucca e spinaci con crostini

A volte basta poco per trasformare una semplice crema di verdure in una vellutata stellata adatta anche ad una sera festiva.

Vellutata stellata zucca e spinaci ottima non solo per la sua bontà ma anche per i crostini fatti a stella con cui è decorata.

In verità Zucca e spinaci sono due ortaggi di cui è pieno il mio blog. A dire il vero non li voglio però chiamare super food perchè ritengo tutti i doni del mondo vegetale dei super food che ogni giorno cerco di portare in tavola

Tempo fa  mi sono divertita a fotografare frutta e verdura che amo tanto e vi ripropongo l’accoppiata zucca e spinaci perchè possiate comunque prendere nota di quanto di prezioso ci viene regalato in ogni stagione:

Ecco gli spinaci

Zucca violina:

Come preparare questa vellutata semplice?

Se avete una buona zucca biologica vi consiglio di spazzolarla e lavarla bene e tagliarla a pezzi con la buccia. Si certo con la buccia, la buccia non si butta!  In cucina non si buttano gli scarti ma si riciclano.  In tutta onestà mi piace molto usare anche le foglie di carciofo coriacee per le zuppe, oppure la parte verde del porro.

Se cercate altre vellutate invernali  potete provare:

Vellutata carote topinambur e arancia

Vellutata grano saraceno con zucca e curcuma

Vellutata di finocchio all’aneto

Vellutata stellata zucca e spinaci

Vellutata stellata zucca e spinaci
  • Preparazione: 10 Minuti
  • Cottura: 30 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 4 persone
  • Costo: Basso

Ingredienti

  • 300 g Zucca
  • 100 g Spinaci
  • 1 carota
  • 1 Scalogno
  • q.b. Brodo vegetale
  • q.b. Timo
  • q.b. Rosmarino
  • q.b. Pepe
  • q.b. olio extravergine di oliva
  • q.b. canapa decorticata

Preparazione

  1. Per prima cosa lavate e spazzolate la zucca e tagliatela a pezzetti con la buccia infatti non si spreca nulla in cucina.

    Poi lavate anche gli spinaci, tritate lo scalogno e sbucciate e tagliate a rondelle la carota.

    In una pentola versate lo scalogno e fatelo stufare a fuoco lento con un goccio di olio extravergine spremuto a freddo. Unite le verdure e fate insaporire.

    Coprite con brodo vegetale, aggiungete qualche fogliolina di timo e rosmarino e protate a cottura, ci vorrà una mezz’ora. Regolate di sapore con sale e pepe e rendete a vellutata con un minipimer ad immersione.

    Servite con semini di canapa decorticata o in alternativa altri semini che preferite. In aggiunta a questo un filo d’olio  e crostini dorati di pane integrale coppati a stella con delle formine da biscotti

Note

Se vuoi tornare alla HOME PAGE per cercare nuove idee per i tuoi piatti

Se ti va lascia un commento sull’apposito spazio qui sotto
4,9 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.