Crea sito

Vellutata di asparagi e lenticchie

Vellutata di asparagi e lenticchie

Aiuto quanti giorni che non scrivo nulla. I cinque giorni passati in Salento al Tour “dai fari costieri alle luci dell’entroterra” Scorrano illuminato, sono stati  fantastici.

Ne sentirete parlare ancora e ancora da me, presto nel mio spazio. Non vedo l’ora di provare le ricette salentine che mi piacciono tanto.

Il tempo anche la non era dei migliori, tornare però in Veneto e trovare tutta quella pioggia e freddo è stato deprimente.

Al ritorno ho trovato le mie peonie bianche a cui sono molto affezionata perchè mi ricordano mia mamma, adagiate sull’erba intrise di pioggia. Altro non ho potuto fare che reciderle e metterle in un bel vaso a rallegrarmi queste giornate uggiose.

Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è peonie-bianche-720x1080.jpg

Stasera però volevo preparare qualcosa di leggero e stagionale ma caldo, visto il tempo. Ecco allora  una bella Vellutata di asparagi e lenticchie a cui ho aggiunto per addensare una batata.

Gli asparagi verdi sono così saporiti che basterebbero da soli per avere un piatto gustosissimo, le lenticchie rosse che cuociono nello stesso tempo hanno arrichito di proteine il piatto.

In questa stagione uso spessissimo gli asparagi  super food, domani  ho in cantiere anche un articolo sulle tecniche di cottura e pulitura proprio degli asparagi, seguitemi.

Vellutata di asparagi e lenticchie

 

Vellutata di asparagi e lenticchie
  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    10 minuti
  • Cottura:
    20 minuti
  • Porzioni:
    4 persone
  • Costo:
    Medio

Ingredienti

  • 1 mazzo di asparagi verdi
  • una batata
  • 50 g Lenticchie rosse decorticate
  • q.b. Brodo vegetale
  • q.b. olio extravergine di oliva
  • q.b. Pepe
  • uno Scalogno

Preparazione

  1. Sbuccia e trita finemente o scalogno e mettilo in pentola con un filino d’olio extravergine e fai stufare per qualche minuto aggiungendo poi anche un pelino d’acqua.

    Lava e pulisci gli asparagi verdi e taglia la fine del gambo coriaceo. Tagliali a pezzetti lasciando da parte metà punte. Lava e pela la babata e fai a pezzetti sottili anche quella.  Mettili in pentola con lo scalogno, fai insaporire.

    Aggiungi le lenticchie sciacquate e il brodo vegetale circa 700 g. poi ti regoli in cottura per la quantità.

    Finchè cuoce la zuppa, salta in padella con un filo d’olio e un pizzico di sale le punte degli asparagi che ti serviranno per decorare il piatto.

    Fai cuocere circa 25 minuti, controlla il sapore e la consistenza. Porta a vellutata con un  frullatore ad immersione.

    Presenta in tavola in scodelle con le punte di asparago, un filo d’olio e una macinata di pepe buono.

    Potresti per questa zuppa usare anche solo l gambo egli asparagi e con le punte fare un bel risotto di asparagi come questo.

     

     

     

     

Note

Se vuoi tornare  in  HOME PAGE per altre mie ricette.

nella mia pagina Facebook Timo e lenticchie puoi interagire e pormi qualsiasi domanda. Oppure iscriverti al mio gruppo

Seguimi anche su Instagram, Twitter o Pinterest

Vuoi lasciare un commento qui in fondo all’articolo?
Articolo e Foto: Copyright ©  All Rights Reserved Timo e lenticchie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.