Crea sito

Vegan cupcakes foresta nera

Arrivo oggi con dei dolcetti goduriosi,  i Vegan cupcakes foresta nera.

vegan cupcakes foresta nera 1
Chi mi ha dato questa idea?

Ora vi racconto: come sapete faccio parte delle bloggalline, questa associazione di food blogger unite da un’amicizia speciale. Ogni mese a turno realizziamo una ricetta di un’altra associata, in segno di amicizia e per divertirsi assieme.
Questo mese vi presento il blog di Francesca Il dolce in tavola, da lei troverete tante ricette, è un’artista con le trote in pasta di zucchero . Spulciando tra i suoi post mi sono imbattuta nei cupcakes foresta nera, ho chiesto se potevo provare a farli togliendo le proteine animali e a Francesca l’idea è piaciuta, la ringrazio per questo. Lei li aveva visti da Elisa che a sua volta li aveva scovati da Laura,  hanno una lunga storia..
Il risultato vi assicuro  è ottimo, i cupcakes sono soffici soffici e questo cuore alle amarene li rende golosissimi. Unico problema, non sono un’esperta di panna, ormai non la uso praticamente più e questa panna di riso era un pò morbida, ma con un gusto più delicato rispetto a quella di soia.

Un po’ di storia sulla torta foresta nera: Tutti conosciamo la golosissima torta foresta nera,  dal tedesco Schwarzwälder Kirschtorte che letteralmente significa “torta alle ciliegie della Foresta Nera”, è un dolce alla panna montata e al cioccolato, originaria della Germania.

Esistono diverse versioni della storia che narra l’origine della torta della Foresta Nera, il luogo di nascita della quale è tradizionalmente ricollegato proprio alla Foresta Nera, l’area montuosa situata nel Land tedesco del Baden-Württemberg nota, tra le altre cose, per i suoi ciliegi, che in passato venivano spesso piantati dalle coppie di sposi appena uniti in matrimonio.

Una delle versioni più popolari della storia dell’origine della torta della Foresta Nera vuole che essa sia stata inventata nel 1915 dal titolare del café Agner. Di fatto, la prima apparizione della ricetta della torta in un testo di cucina risale agli anni 1930 e la sua popolarità al secondo dopoguerra.  (fonte Wikipedia)

RICETTA VEGANNO LATTOSIO

Vegan cupcakes foresta nera

vegan cupcakes foresta nera 2
Ingredienti (12 mini cupcakes Foresta Nera o 6 di dimensione normale )
cupcakes

  • 50 g di olio di riso o di girasole bio
  • 70 g di zucchero di canna bio
  • 110 g di farina integrale bio macinata a  pietra
  • 10 g di cacao bio
  • 80 g di cioccolato fondente senza latte
  • 1 yogurt di soia  italiana alla ciliegia
  • 50 g di latte di riso o mandorle
  • un cucchiaino di lievito per dolci biovegan
  • un pizzico di sale

frosting

  • una confezione di panna di riso bio (in alternativa panna di soia)
  • 24 amarene sciroppate

Preparazione:

  • Accendete il forno a 180 C° . Fate sciogliere a bagnomaria il cioccolato, aggiungete lo yogurt, il latte, l’olio e mescolate bene
  • Aggiungete lo zucchero e  poi le polveri setacciate (farina ,cacao ,lievito, sale  )amalgamare e versare nei pirottini  riempiendo per 3/4 , infornate per circa 30 minuti  ( fate sempre la prova stecchino ).
  • Intanto montate la panna,prendetene 3 cucchiai e unite 6 amarene sciroppate tritate.
  • Quando i cupcakes saranno freddi , scavate una piccola nicchia al centro e farcite con la panna con le amarene. La restante panna  versatela in una sac a poche e decorate i cupcakes, finendo con tre amarene ognuno e qualche ricciolo di cioccolata grattugiata.

vegan cupcakes foresta nera 3

Vi è piaciuta la ricetta dei vegan cupcakes foresta nera? Venitemi a trovare allora anche su Facebook, in Timo e lenticchie, risponderò personalmente a tutte le vostre domande, oppure seguitemi suTwitter e Pinterest!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.