Crea sito

Tortini di quinoa ai pomodorini secchi

Avete mai provato i tortini di quinoa ai pomodorini secchi?

Spesso succede che abbiamo fretta, ma voglia di qualcosa di saporito e sano.  Non è assolutamente giusto ascoltare chi ripete che mangiare integrale o con prodotti alternativi porta via troppo tempo, non ascoltate queste chiacchere. E’ deleterio e fa passare la voglia di provarci, di mettersi ai fornelli con entusiasmo. Ma vi assicuro che non è vero, pensiamo solo   quanto bene ci fa variare cereali, sceglierli integrali bio, usarli anche senza glutine. Cambiare piano piano le nostre preferenze alimentari ci farà ritrovare energia e benessere, ve lo assicuro.

Tortini di quinoa ai pomodorini secchi
La quinoa fa al caso nostro e allora dai! Sappiamo che la quinoa contiene fibre e minerali, come fosforo, magnesio, ferro e zinco. Ottima fonte di proteine vegetali, la quinoa contiene grassi in prevalenza insaturi.La quinoa, inoltre, è particolarmente adatta per i celiaci, in quanto è totalmente priva di glutine, perfetta sia per gli adulti sia per i bambini.

Uso spesso la quinoa nei miei piatti, trovate qui tante altre ricette

Tortini di quinoa ai pomodorini secchi

Ingredienti per 4 o 6 sformatini di quinoa

  • 150 gr quinoa bio
  • 200 gr. di carote bio
  • 3 zucchine o altra verdura di stagione
  • uno scalogno
  • olio extravergine di oliva q.b.
  • acqua q,b,
  • sale q.b.
  • pepe q.b.
  • peperoncino o curcuma q.b
  • prezzemolo
  • pomodorini secchi qualche falda

Procedimento per preparare i tortini di quinoa

  1. Sciaquate bene bene la quinoa per farle perdere la saponina che la renderebbe amara e bollirla con 300 gr. acqua salata per 15 minuti, per la cottura vedere QUI
  2. In una padella antiaderente far stufare uno scalogno tritato con un goccino di olio extravergine aggiungete le zucchine e le carote che avrete lavato e  gratuggiato e fate saltare il tutto una decina di minuti circa fno a cottura.
  3. Quando è cotta la quinoa, scolatela e  trasferitela in una terrina, aggiungete le verdure, un pò di prezzemolo tritato e un pizzico di peperoncino o curcuma mescolando bene il tutto.
  4. Disponete le falde di  pomodorini secchi a pezzetti sul fondo di stampini da muffin oliati , poi distribure il composto di quinoa e verdure e passate  in forno caldo  per 30′ a 180°

Visto come è semplice mangiare sano?

Procedimento bimby:

  1. Cuocere a parte la quinoa con 300 gr di acqua e sale per 15′.
  2. Inserire scalogno prezzemolo e peperoncino, 10″ v. 7, raccogliere sul fondo
  3. Aggiungere olio, 1′ 100°, le zucchine e carote grattugiate, 5′ min t. varoma vel Soft, sale e pepe, peperoncino, continuare a varoma per altri 10′.
  4. Versare in un contenitore per far intiepidire tralasciando il liquido in eccesso la quinoa cotta.
  5. Disporre i pomodorini secchi a pezzi sul fondo di stampini da muffin oliati , poi distribure il composto e cuocere in forno per 30′ a 180 gradi.
  6. Volendo la quinoa può essere cotta anche direttamente nel bimby ( 15′ a 100°) nel cestello con 300 gr. acqua.

Avete visto quanto è semplice portare in tavola un piatto sano? Chamateli sformatini, tortini, muffin di quinoa o cupoline 😉 preparatetli con il miglio come in questa ricetta  o con il grano saraceno o il sorgo… spaziate con la fantasia e gli ortaggi di stagione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.