Crea sito

Torta vegana crema di mandorle e lamponi

Una golosa torta vegana crema di mandorle e lamponi per festeggiare un’occasione speciale

torata mandorle e lamponi

Sicuramente tra i tanti frutti estivi, il lampone è uno dei miei preferiti.

Sarà che mi ricorda l’infanzia, quando nelle camminate in montagna si cercavano lamponi e mirtilli, “per fare la marmellata” diceva mamma, ma chissà perchè poi quando si arrivava a casa, anche se il bosco e i rovi erano pieni di frutti,  nei barattoli ne restavano ben pochi…

E’ un frutto molto antico e faceva già parte dei frutti preferiti da Greci e  Romani.
I frutti del lampone sono un alimento energetico e dissetante ed una buona sorgente di vitamine.
La pianta del lampone è molto usata anche in ambito fitoterapico, per le sue proprietà anti infiammatorie riguardanti l’apparato respiratorio.

Perciò quando viene l’estate, via con i lamponi, l’unica pecca come tutti i frutti di bosco è il costo, ma una volta tanto ci sta, ne giova anche la salute.

torta lamponi 2

Torta vegana crema di mandorle e lamponi

Questa nella foto è una tortina piccola, ho usato metà dose perchè con i figli in vacanza, qui si mangiano pochi dolci ma la  dose che vi  lascio è per una torta standard.

Ingredienti per una tortiera da 24 cm.

  • 120 gr acqua
  • 130 gr latte di soia al cacao
  • 180 gr farina di tipo 2 bio macinata a pietra
  • 50 gr. amido di mais
  • 20 gr. cacao in polvere
  • 30 gr. olio di semi di girasole deodorato bio
  • 130 gr zucchero di canna
  • 1 bustina lievito per dolci biovegan (cioè cremor tartaro + bicarbonato)
  • una punta di cucchiaino di semi di vaniglia bourbon
  • una vaschetta di lamponi bio
  •  per la crema alla mandorle:
  • 45 gr. di maizena
  • 500 gr. di latte di mandorla zuccherato

La dose di zucchero è molto personale, io usando farine integrali dolcifico veramente poco e mi sono abituata così,  controllate magari altri dolci di vostro piacimento quanta dose di zucchero contengono, ma ricordate che lo zucchero fa male 😉

 

torta lamoponi 3

 

Preparazione della torta crema di mandorle e lamponi

  1. In una terrina mescolare gli ingredienti secchi e cioè: la farina 2, la  maizena, il cacao, lo  zucchero di canna, il lievito e i semini di vaniglia.
  2. Aggiungere mescolando sempre,  l’acqua, il latte di soia al cacao e l’olio.
  3. Versare il composto in una tortiera da 24 cm. rivestita da carta forno e infornare per 30 min., facendo comunque la prova stecchino.
  4. Preparare la crema alla mandorla:
  5. In un pentolino versate il latte di mandorle dolce,accendere il fuoco e a fiamma media  versare la maizena  e i semini di vaniglia.
  6. Sempre mescolando perchè non faccia i grumetti  portare, abbassare mescolando sempre, fino a che la crema si addensa.
  7. Lasciare raffreddare, in una ciotola.
  8. Una volta cotta la torta, fate raffreddare anche questa  su una griglia poi con un coltello affilato scavatela bene all’interno.
  9. Versare 3/4 di dose di crema alle mandorle,mentre con la rimanente  riempire una sac a poche con bocchetta larga.
  10. Appoggiare  i lamponi sulla crema  e decorare con la restante in sac a poche.
  11. Spolverizzare di zucchero a velo.

Preparazione con il Bimby della Torta vegana crema di mandorle e lamponi

  1. Accendere il forno a 180 gradi.
  2. Inserire nel boccale l’acqua, il latte di soia al cacao e l’olio, 10 sec. a vel. 4.
  3. Aggiungere la farina, la maizena e  il cacao amaro in polvere, lo zucchero di canna , il lievito biovegan, i semini di vaniglia  30 sec. a vel. 4
  4. Versare il composto in una tortiera da 24 cm. rivestita da carta forno e infornare per 30 min., facendo comunque la prova stecchino.
  5. Preparare la crema alla mandorla:
  6. Nel boccale versare latte di mandorle e maizena (a vostro gusto se volete aggiungere ancora zucchero, io non lo metto se uso il latte di mandorle già dolcificato) 7 minuti a 90 vel. 4
  7. Lasciare raffreddare, in una ciotola.
  8. Una volta cotta la torta, fate raffreddare  su una griglia, con un coltello affilato scavatela bene all’interno.
  9. Versare mezza dose di crema alle mandorle,mentre con l’altra riempire una sac a poche con bocchetta larga.
  10. Appoggiare  i lamponi sulla crema  e decorare con la restante in sac a poche.
  11. Spolverizzare di zucchero a velo.

torta 5

 

Vi è piaciuta questa torta vegana crema di mandorle e lamponi? Venitemi a trovare allora anche su Facebook, in Timo e lenticchie, risponderò personalmente a tutte le vostre domande, oppure seguitemi su Twitter e Pinterest!

 

8 Risposte a “Torta vegana crema di mandorle e lamponi”

  1. Una torta golosa ma che non ci fa sentire in colpa, Daniela! 🙂
    Grazie davvero per aver partecipato al nostro contest, è sempre molto bello scoprire che l’idea di sperimentare accostamenti tutte insieme vi piaccia e vi appassioni! 😀

  2. Vuoi dire che posso mangiare una torta così senza sentirmi in colpa?? io sono un po’ coccodrillo! Prima mangio e poi sulla bilancia piango e mi riprometto di non esagerare in futuro… ma se si tratta un dolce salutare come non provarlo? Grazie per aver partecipato a Sedici!

    1. Alessandra, in colpa ci si sente comunque, (almeno io) i dolci non sono mai dietetici, diciamo che è vegano e adatto alle intolleranze al lattosio, e poi..quanto buono è il latte di mandorle? Grazie a voi, siete tutte meravigliose!!!

  3. Adoro la crema di mandorle ma anche il latte di mandorledi mandorle. In Sicilia dobbiamo ai Fenici l’introduzione del mandorlo. Splendido albero nel momento della sua piena fioritura.

    1. Mi trovi d’accordo, io parto dalle mandorle, che cerco siciliane o pugliesi bio, perchè ora ce ne sono che arrivano da ogni dove, senza nessun sapore. Le mangio al mattino, e poi le rendo in farina e ne faccio di tutto.
      A presto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.