Torta di pere e nocciole al cioccolato

Torta di pere e nocciole al cioccolato

Quando ero piccola  e piuttosto inappetente, uno dei pochi frutti che mangiavo con gran piacere era la pera. Raccontava mia madre che la seconda o terza parola che ho pronunciato dopo mamma è stato pea e stava  per pera.

orta di pere e nocciole al cioccolato

Proprio per la mia innapetenza tutti in famiglia mi viziavano e tanti sono i racconti che ricordiamo io e la mia sorella (gemella). Lei invece sotto il profilo alimentare dava tanta soddisfazione ai miei, mangiava di tutto. Ancor oggi sono convinta che i dieci cm. in più che ha in altezza rispetto a me, siano dovuti alla sua alimentazione completa, e all’olio di fegato di merluzzo che io con vari escamotage riuscivo sempre ad evitare.

Va beh fatto sta che quando mia madre voleva vedermi felice mi preparava qualche torta con le pere, pere e cioccolato ancor meglio.

Ho cercato di ricreare questo dolce,adattandolo al mio modo di fare alimentazione. Ne è uscita una torta golosa, integrale, con poco zucchero, molto bella di aspetto e sofficità.

Ho voluto appositamente usare una farina di farro spelta,  a chilometro 0 quella di Sovizzo.

Lo Spelta. Il farro spelta è un farro antico, antenato del frumento, la cui coltivazione era preponderante nel territorio di Sovizzo fin dal Neolitico. Tracce di coltivazione e del suo consumo sono state infatti trovate nel complesso archeologico sacrale funerario di Sovizzo, inoltre testimonianze scritte della sua coltivazione risalgono al basso medioevo, sappiamo ciò in virtù di contratti scritti fra la famiglia Bissari di Vicenza e contadini di Sovizzo inerenti forniture di spelta, miglio e sorgo.

Torta di pere e nocciole al cioccolato

 

Torta di pere e nocciole al cioccolato 5

Prodotto offerto da Rigoni di Asiago

Ingredienti per una tortiera da 24 cm. di diametro

  • 250 g farina di tipo 1 macinata a pietra
  • 80 g zucchero di canna
  • una bustina di lievito cremor tartaro
  • un pizzico di sale
  • 30 g di nocciole tritate grossolanamente
  • 160 g di latte vegetale
  • 150 g yogurt di soia
  • due cucchiai di olio extra vergine  di oliva delicato
  • 3 pere bio mature
  • 2 cucchiai di Nocciolata senza latte Rigoni di Asiago

Preparazione

  1. Per prima cosa tritate le nocciole e mettete da parte.
  2. Accendete il forno a 180 gradi statico.
  3. In una terrina mescolate gli ingredienti secchi, cioè la farina setacciata, la bustina di lievito, lo zucchero di canna e il pizzico di sale.
  4. Emulsionate olio e latte vegetale e versatelo mescolando sopra agli ingredienti sechi.
  5. Unite anche lo yogurt e le nocciole tritate lasciandone un cucchiaino da parte.  Rendete tutto bello liscio.
  6. Lavate pelate e tagliate a tocchetti due pere e tuffatele nell’impasto, trasferite tutto nella tortiera rivestita di carta forno e decorate con la terza pera tagliata a fettine e disposta a raggiera.
  7. Infornate per 50 minuti, fate la prova stecchino prima di tirare fuori a torta dal forno.
  8. Lasciate raffreddate, sciogliete i due cucchiai di Nocciolata senza latte con un cucchiaio di latte vegetale intiepidendo un pochino. Pennellate la torta e decorate con i cucchiaino di nocciole

Altre ricette con le pere? Qui

Torta di pere e nocciole al cioccolato 7

Con la ricetta della Torta di pere e nocciole sono arrivata seconda al contest  “La cucina dei ricordi” di Blogger Challenge Rigoni di Asiago

Se vuoi tornare alla HOME PAGE per  cercare nuove idee per i tuoi piattti

Se ti va lascia un commento sull’apposito spazio qui sotto

Articolo e Foto: Copyright ©  All Rights Reserved Timoelenticchie

Salva

Salva

Salva

 
Precedente Muffin di farro integrale e patata dolce veneta - americana Successivo Mix riso tre mondi con zucca e spinaci

4 thoughts on “Torta di pere e nocciole al cioccolato

Lascia un commento