Torta di mele melaccio senza glutine

Un classico della cucina naturale questa torta di mele melaccio senza glutine e in versione senza derivati animali.

Torta di mele melaccio senza glutine

Chi segue questo tipo di alimentazione sana e naturale non può  non conoscere Marco Bianchi e di conseguenza il melaccio, una delle sue ricette più  conosciute, una torta fatta e rifatta anche a casa mia.

Marco lo seguo da quando anni fa era il protagonista della trasmissione tesoro salviamo i ragazzi, e girava per le famiglie portando educazione alimentare. Se ve la siete persa cercate  gli episodi nel web, guardateli con i vostri bimbi e discutere con loro di alimentazione!

Marco ho avuto il piacere d’incontrarlo un paio di volte, un ragazzo  semplice ed entusiasta che ha passato un’ infanzia da bimbo obeso, incredibile pensarlo vedendolo ora così magro e sportivo. Che l’ha cambiato non è  una dieta ma l’alimentazione mediterranea per la gran parte vegetale integrale.

Torniamo alla torta di mele melaccio che ho  rivisitato questa volta usando farina di riso e di mandorle, con goji, uvetta, pinoli, zenzero e le immancabili mele. Questa torta ottima con le renette viene buonissima  anche con le mele rosse succose, tipo Fuji o annurca.

 


Torta di mele melaccio senza glutine

per uno stampo da 22 o 24 cm.

Ingredienti:

  • 700 g di mele renette o fuji
  • 200 g, di yogurt di soia italiana
  • 20 g di olio extravergine
  • 100 g. farina di mandorle
  •  80 g. farina di riso integrale
  • una bustina di lievito bio vegan
  •  70 g. malto di riso
  • 2 cucchiai d marmellata di zenzero o una grattatina di zenzero fresco o anche pezzetti di zenzero candito
  •  30 g. di goji
  •  30 g di uvetta bio
  •  30 g. di pinoli
  • succo di un limone
  • pizzico di sale

Preparazione :

  1. Per prima cosa acendere il forno a 180 gradi.
  2. Lavate, pelate e tagliate a tocchetti le mele irrorandole con il succo di limone, l’uvetta, le bacche di goji e  i pinoli e mettete da parte.
  3. In una terrina mescolate le farine con , il lievito, il pizzico di sale. Emulsionate lo yogurt di soia con l’olio e il malto e unite agli ingredienti secchi.  Quando è  ben amalgamato,  unitelo alle mele con tutto il resto e mescolate delicatamente
  4. Versatelo in una tortiera da 22/24 cm. rivestita di carta forno e trasferite in forno per 60/90  minuti dipende dal forno, e da quanto succo rilasciano le mele. Magari se scurisce troppo aprite e mettete un foglio di alluminio a coprire fino a cottura.  Non serve la prova stecchino perchè è un impasto umido e uscirà comunque bagnato.

Torta di mele melaccio senza glutine 2

Altre ricette con le mele  a questo link qui

torta di mele melaccio senza glutine vegana

Se vuoi tornare alla HOME PAGE per  cercare nuove idee per i tuoi piatti

Se ti va lascia un commento sull’apposito spazio qui sotto

Articolo e Foto: Copyright ©  All Rights Reserved Timoelenticchie

Precedente Vellutata di finocchio all'aneto ricetta della salute Successivo Risotto con topinambur e batata tuberi della salute

2 commenti su “Torta di mele melaccio senza glutine

  1. graco il said:

    Salve ho provato a replicare la ricetta in maniera puntuale, purtroppo però la torta è rimasta troppo bagnata anche se l’ho tenuta in forno per oltre il tempo indicato. Sai dirmi perché? Altrimenti il gusto era veramente buono

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.