Strudel di mele velocissimo

Ospiti dell’ultimo minuto, tè con le amiche del Sabato, un’ora di tempo risicata per preparare una cena informale.

Un’alternativa al dolce al cucchiaio è lo strudel di mele velocissimo con pasta matta che potete sostituire  (se proprio non ce la fate con i tempi) con una buona pasta sfoglia bio.

La pasta matta è velocissima da preparare, basta una buona farina di grano antico o semi integrale, acqua, olio e un pizzico di sale e il gioco è fatto. Un pass partout indispensabile in cucina.

Il ripieno poi potrà essere salato o dolce come in questo caso. Per la storia dello strudel vi rimando allo strudel pasta matta di farro

Strudel di mele velocissimo

strudel di mele velocissimo
  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    15 minuti
  • Cottura:
    40 minuti
  • Porzioni:
    6 persone
  • Costo:
    Basso

Ingredienti

  • 200 g farina di tipo 2 (o farina di grano antico)
  • 80 g acqua tiepida
  • 30 g olio extrvergine di oliva
  • mezzo cucchiaino Aceto di mele
  • 1 pizzico Sale marino integrale
  • 3 Mele renette
  • q.b. noci tritate
  • 3 cucchiai Uvetta
  • 2 cucchiai Pinoli
  • 3 cucchiai Confettura di frutti di bosco
  • un pizzico Cannella in polvere
  • 3 albicocche secche (senza anidride solforosa)
  • q.b. Succo di limone
  • 1 cucchiaio pane grattato
  • 1 cucchiaio Zucchero di canna (o malto di riso)

Preparazione

  1. strudel di mele velocissimo

     

    • Per prima cosa preparate la pasta matta: In una terrina versate la farina setacciata, un pizzico di sale, l’olio e l’acqua tiepida.
    • Lavorate con le mani e poi passiamo sulla spianatoia, se avete  l’impastatrice si fa in un attimo.
    • Quando avrete un panetto bello liscio ed elastico, trasferitelo in una terrina leggermente oliata, coprirlo con pellicola e lasciarlo 30 minuti a temperatura ambiente.
    • Nel frattempo pelate le mele e fatele a tocchetti, spruzzatele di succo di limone, tritate le noci e le albicocche secche,  ammollate per qualche minuto l’uvetta in un pochina di acqua tiepida. Strizzate l’uvetta
    • Mescolate tutti gli ingredienti in una ciotola anche con la confettura, lo zuchero, la cannella,
    • Trascorso il tempovdi posa della pasta matta, infariniamo la spianatoia e tiriamo finissima la pasta matta con il matterello, sottile sottile.
    • Nel centro del rettangolo spolverate un po’ di pan grattato, adagiate sopra il misto di frutta che avevate riposto nella ciotola, chiudete lo strudel, pennellate di acqua e spargete di pan grattato
    • Passate in forno a 180 gradi ventilato per 40 minuti fino a doratura.

     

Note

Se vuoi tornare alla HOME PAGE per cercare nuove idee per i tuoi piatti

Se ti va lascia un commento sull’apposito spazio qui sotto

Precedente Insalata ai cachi mela e melograno Successivo Timballo di riso integrale

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.