Crea sito

Riso e bruscandoli

Non il solito risotto con i bruscandoli, ma riso e bruscandoli, più leggero.
Tempo di primavera e voglia di andare per boschi e colline in cerca di erbe spontanee

riso e bruscandoli 1
Leggevo che qui in Veneto si tenta di normare la raccolta di erbe spontanee. Giustamente, se andiamo a bruschi o bruscandoli, non raccogliamoli tanto per fare, ne bastano pochi per una frittatina o un’insalata o un riso come questo. Se li lasciamo in frigo per giorni, oltre a perdere tutte le proprietà dell’essere germoglio diventano amari, legnosi, cerchiamo di rispettare la natura che ci circonda e il suo ecosistema. Allora sappiamo che i bruscandoli, sono i germogli della pianta del luppolo, simmili ad asparagi selvatici.

Se siete interessati alle erbe spontanee vi lascio il link di un bellissimo Erbe spontanee in tavola. libro di Annalisa Malerba,una grande conoscitrice di erbe spontanee e meravigliosa cuoca fitoalimurgica, anzi andate a farvi un giro nei suoi bellissimi blog Passato tra le mani  e quello proprio dedicato alla fitoalimurgia cucina selvatica  e meditate su questa frase di Annalisa:

Oggi scrivo per te, lettore. Che sei perplesso di fronte all’etichetta di superfood appiccicata a un cibo sul cui involucro pesano migliaia e migliaia di km, e chissà quali storie umane di braccianti. E che vai con la mente alla campagna della tua infanzia, quando tua nonna raccomandava le cure di primavera, mentre i tuoi passi si dirigono verso un mercato dei produttori, e torni a casa con un sacchetto di tarassaco freschissimo.

Torniamo a noi, Adoro  il risotto di bruscandoli, meraviglioso ben mantecato con tutti i crismi, ma oggi vi propongo un’alternativa leggera e veg con un tris di riso: thai, rosso, selvaggio.

Riso e bruscandoli

Ingredienti per 4 persone:

  • 200 g Riso misto tra thai, rosso, selvaggio
  • 1 scalogno
  • 100 g di bruscandoli (asparagi selvatici)
  • un paio di pomodorini secchi (facoltativi)
  • dado homemade
  • olio evo pepe sale q.b.
  • riso e bruscandoli

Preparazione:

  1. Sciacquate il riso sotto l’acqua corrente,  e cuocetelo per assorbimento come un riso integrale.
  2. Lavate i bruscandoli, tuffateli dieci minuti in acqua bollente salata, scolateli, tagliateli a pezzetti e fateli saltare in padella con un filo d’olio, scalogno stufato e pomodorini secchi tritati.
  3. Quando sono cotti, unite il riso, insaporite ancora assieme e servite.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.