Ricette crepes e crespelle salate e dolci senza uova

Ho pensato ad una raccolta di ricette crepes e crespelle salate e dolci senza uova, versatili in cucina e ottime anche senza l’uovo che di solito le contraddistingue.

Ricette crepes e crespelle salate e dolci senza uova

Le crepes, in italiano crespelle indica proprio una cialda morbida cucinata su una piastra bollente. Molto usate in Francia ancora dal secolo scorso, devono il loro primo successo alla crepe suzette, era di moda il flambè, davanti al commensale che applaudiva  sua crepe con il fuocherello violetto. Passati i confini, su un successo internazionale. A Parigi nel 1897  fu aperto il primo ristorante che serviva solo crepes sia dolci che salate il Chez les amis pensato  da  il barone del Amery, il visconte de la Garse e l’inglese Joseph Dely.

Naturalmente la crepe tradizionale ha tre elementi inconfondibili: farina, latte e uova e burro, ma possono trasformarsi anche in una base di farina, latte vegetale e olio ed essere un ottimo piatto  per intolleranti o vegani.

Le crespelle senza uova  sono una valida alternativa, diventano leggere e digeribili ma  hanno bisogno di qualche accortezza in più per essere realizzate, in quanto  perdono l’elasticità data dall’uovo e dal burro. Ecco perché è indispensabile aggiungere  dell’olio nell’impasto, fare attenzione a quando si gira la crepe, e non lasciare che il fuoco vivo che le può seccare velocemente.

Ecco i punti essenziali per la cottura di una crespella:

  1. Setacciate la farina e la fecola in una terrina e unitele a poco a poco nel latte vegetale fino ad avere una pastella liscia.
  2. Aggiungete  l’olio e il sale o eventualmente la parte grassa descritta nella ricetta.  Mescolate bene.
  3. Oliate con la carta da cucina la padellina, scaldatela a fuoco basso e poi alzate la fiamma a medio.
  4. Con un mestolino prendete un pochino di pastella, e versatela al centro del padellino ruotando velocemente con il polso in modo che si distribuisca bene.
  5. Riposizionate il padellino e continuate la cottura per un paio di minuti finché i bordi diventano dorati.
  6. Delicatamente alzate e girate la crepe e continuate la cottura dall’altra parte per un minuto.
  7. Fate scivolate la crepe su un piatto e continuate la cottura delle altre, ricordando di mischiare la pastella che altrimenti deposita farina sul fondo.

Sono state aggiunge anche le ricette dei pancakes veg, che alla fine sono delle crespelle lievitate.

 

Ricette crepes e crespelle

Precedente Vol au vent ripieni veg Successivo Ambrosia la mela e il suo raw cake