Mocktail alle pesche e more analcolico

Negli Stati Uniti li chiamano così i cocktail analcolici e allora ecco il mocktail alle pesche e more analcolico, fresco, estivo, senza zuccheri aggiunti se non quello di pesche succose.

Perchè si chiamano mocktail? Semplicemente perchè mock in inglese significa finto, un finto cocktail che per un’astemia come me diventa l’unico e verissimo cocktail salutista e dissetante.

In questo modo puoi preparare i tuoi mocktail con la frutta fresca e agrumi che preferisci, provali.

Importante avere comunque anche uno shaker, anche solo un bicchierone di metallo dove appoggiare rovesciato (che entri perfettamente) un bicchiere da cocktail. Questo tipo di shaker si chiama Boston shaker . Oppure va benissimo anche lo shaker chiuso conosciuto come Cobbler shaker. Importante per raffreddare velocemente gli ingredienti così da non annacquare i liquidi.

Per la stagione invernale ti consiglio invece:

  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione5 Minuti
  • Porzioni1 bicchiere
  • CucinaItaliana
  • StagionalitàEstate

Ingredienti Mocktail alle pesche e more

1 pesca gialla
4 more
1 pizzico zenzero in polvere
1 rametto menta
1 limone (succo)
q.b. acqua tonica
3 ghiaccio (cubetti)

Strumenti

Passaggi Mocktail alle pesche e more

Pela e frulla mezza pesca matura, e l’altra mezza tagliala a cubetti. Mescola in un bicchiere da cocktail con il pizzico di zenzero, il succo di limone. Aggiungi granatina di ghiaccio, acqua tonica. Dai una shakerata e servi con foglioline di menta e more.

Prova a variare la tua frutta, gli agrumi, le spezie, non occorre alcool non occorre zucchero, sono frutta, ghiaccio, freschezza detox estiva con questi drink analcolici coloratissimi.

Per qualsiasi informazione non esitare a contattarmi nella mia pagina Facebook Timo e lenticchie puoi interagire e pormi qualsiasi domanda. Oppure iscriverti al mio gruppo.

Seguimi anche su InstagramTwitter o Pinterest o Youtube o iscriverti al canale Telegram

Se vuoi tornare  in  HOME PAGE per altre idee tra le mie ricette.
Se vuoi essere sempre aggiornato sulle mie ricette iscriviti alla newsletter.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.