Crea sito

Polpettine lenticchie e cavolfiore

Cerchi delle polpettine veloci? Piccoline, sane che piacciono anche ai bimbi? Ecco allora le polpettine lenticchie e cavolfiore, delicatissime e facili.
Quando ero piccola non mangiavo le verdure, ero inappetente e magrissima, con una sorella gemella che mangiava di tutto io ero sempre a tavola a masticare il mio boccone.

Poi crescendo tutto è cambiato anche se continuo a preferire i sapori delicati, ora gli ortaggi mi piacciono tutti, ma proprio tutti.
Non credo dipenda dall’educazione o da quel che si porta in tavola,se un bimbo mangia o meno determinati cibi, in parte dipende anche dalle preferenze di gusto di ogni bimbo.
Insistere purtroppo non serve a granchè.
Per i miei due figli è stato lo stesso, uno che gradiva poche verdure, l’altra che mi dava grandi soddisfazioni.
Queste polpette però le hanno sempre mangiate per cui le ripropongo perchè sono appetitose e adatte anche a bimbi inappetenti come ero io.

Trovi tantissime polpette vegetali nel blog, ti lascio intanto una raccolta: ricette polpette e burger

Per qualsiasi informazione non esitare a contattarmi nella mia pagina Facebook Timo e lenticchie puoi interagire e pormi qualsiasi domanda. Oppure iscriverti al mio gruppo.
Seguimi anche su Instagram, Twitter o Pinterest o Youtube o iscriverti al canale Telegram

polpettine lenticchie e cavolfiore 3
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • Porzioni4 persone
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti polpettine lenticchie e cavolfiore

  • 100 glenticchie secche (piccole o in barattolo)
  • 1 fogliaalloro
  • 1scalogno
  • 2 cucchiaiolio extravergine d’oliva
  • 1 cucchiaiosalsa di soia (tamari)
  • 2 cucchiaipassata di pomodoro
  • 2 pizzichisale marino integrale
  • 1/2cavolfiore, cotto, bollito
  • 3 cucchiaipangrattato
  • 1 pizzicopepe

Strumenti

  • Frullatore / Mixer
  • Pentola
  • Porzionatore da gelato

Preparazione Polpettine lenticchie e cavolfiore

Puoi preparare le polpette anche con lenticchie in scatola se hai fretta. Controlla che contengano solo acqua e sale, che siano bio e di provenienza italiana.
  1. Se usi le lenticchie secche, mettile in ammollo per qualche ora(se hai tempo). Se invece usi quelle in scatola passa al secondo step.

    Trita lo scalogno, fallo stufare con un goccio di olio extravergine.

    Unisci le lenticchie, la foglia di alloro, la passata di pomodoro e un mestolo di acqua con un pizzico di sale.

    Porta a cottura aggiungendo acqua se si asciuga troppo.

  2. Nel frattempo cuoci le cimette di cavolfiore al vapore.

    In una padella fai saltare le cimette con il tamari e un cucchiaio di extravergine.

    Unisci le lenticchie, fai insaporire.

    Frulla con il mixer ad immerisone, unendo il pane gratttato, sale e pepe fino ad avere una consistenza giusta da polpettine.

  3. Con un porzionatore da gelato bagnato, forma le polpettine, passale di nuovo nel pangratttato, spruzza di olio extravergine e passa in forno caldo fino a doratura.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.