Plumcake integrale con albicocche senza burro

Questa mattina c’è un profumo di buono in cucina, di plumcake integrale con albicocche senza burro

plumcake 3

 

L’altro giorno al mercato ho trovato delle albicocche bio veramente speciali. Oltre ad avere preparato la marmellata con lo zenzero, ho infornato anche questo dolcetto friabile adatto alla colazione del mattino nostra e dei nostri bimbi.

Quest’ anno sono felicissima di poter partecipare al contest:  Dieta Mediterranea si grazie, la ricetta giusta per il tuo benessere. organizzato da L’Azienda Ospedaliera Universitaria Federico II di Napoli e l’Associazione Italiana Food Blogger  di cui faccio parte. L’iniziativa intende favorire un’alimentazione sana non “medicalizzata” in cui il rigore scientifico e la correttezza metodologica incontrano il gusto ed il piacere della buona tavola, la ricerca dell’equilibrio nutrizionale, la creatività e la sperimentazione in cucina.

L’albicocca è uno dei frutti preferiti anche dai bimbi durante l’estate, è opportuno sceglierla bio o comunque non trattata, anche  perchè si mangia con la buccia.

Ecco i valori nutrizionali delle albicocche consultando le tabelle dell’Inran. Dai dati disponibili sulle albicocche comprendiamo che questo frutto è considerato benefico soprattutto per il suo elevato contenuto di potassio. Infatti 100 grammi di albicocche fresche contengono 320 mg di potassio. Inoltre 100 grammi di albicocche apportano solo 28 calorie. Le albicocche sono anche una fonte preziosa di vitamine : vitamina A (360 microgrammi) e alla vitamina C (13 milligrammi) sempre in 100 g di frutto fresco.

Ma soprattutto sopo preziose in estate per il contenuto di beta carotene. Sappiamo che gli ultimi studi hanno dimostrato che il beta carotene come altri integratori perchè siano veramente efficaci è opportuno assumerli dalla frutta e verdura, mentre assumerli in pillole, in grandi quantità possono avere un effetto negativo sulla nostra salute.  Vi lascio qui l’articolo del Dott. Berrino  dove ne parla.

In questo plumcake oltre alle meravigliose albicocche, ho adoperato farine naturali integrali, come quella di grano saraceno e di avena integrale.  Il grano saraceno oltre alle innumerevoli ha un indice glicemico più basso rispetto ad altri farinacei e perciò dona sazietà più a lungo. Unito alla farina di avena integrale, altro cereale con carboidrati a lenta digestione forniamo al nostro organismo energia a lungo termine. Non ho usato zuccheri aggiunti, ma solo concentrato di mela e frutta disidratata come l’uvetta e i mirtilli rossi.

 

pluncake albicocche senza

 

Plumcake integrale con albicocche senza burro

(e senza zucchero e senza uova)

 

Per uno stampo da 24 cm.

  • 100 g  farina di grano saraceno integrale bio
  • 30 g di fecola di patate
  • 70 g di farina di avena integrale bio
  • 60 g di olio di riso o semi di mais bio
  • mezza banana o aumentare di 25 g lo yogurt di  soia
  • 125 g di yogurt di soia al naturale italiana no ogm
  • un pizzico di sale
  • 5 cucchiai di succo concentrato di mela o malto di riso
  • 30 g di uvetta bianca non trattata
  • 30 g di cranberries disidratati non trattati
  • 1 bustina di lievito cremor tartaro per dolci  biovegan
  • 4 albicocche bio
  • mandorle in scaglie

Preparazione del Plumcake integrale con albicocche senza burro

  1. In una terrina setacciate assieme la farina di grano saraceno, quella di avena integrale e la fecola, aggiungete  la bustina di lievito per dolci  e il pizzico di sale.
  2. A parte, frullate con un minipimer  la banana con lo yogurt, aggiungete l’olio e il concentrato di mela.
  3. Assaggiate, la questione dolce è un fatto personale, io sono abituata con poco, visto che poi vengono aggiunte uvette e mirtilli, ma al limite aggiungete un pò di zucchero di canna o sciroppo d’agave, ocn moderazione!
  4. Unite i due impasti mescolando bene. Aggiungere in ultima l’uvetta e i cranberries messi in ammollo dieci minuti in acqua, sciacquati e strizzati bene.
  5. Versate l’impasto in uno stampo da plumcake di 24 cm. rivestito di carta forno, decorate con fettine di albicocche e mandorle a scaglie
  6. Infornare a 180 gradi in forno statico per 35/40  minuti, controllando la cottura con uno stecchino. Fate anche attenzione che le mandorle non scuriscano troppo, perchè dipende dal forno, al limite dopo i primi venti minuti coprite con un foglio di carta stagnola.
  7. Lasciate raffreddare bene prima di tagliarlo a fette, perchè è soffice e friabile.

 

albicocche

 

Con la ricetta del  Plumcake integrale con albicocche senza burro partecipo al contest  Dieta Mediterranea? Sì grazie!  per la sezione Special Kids: un piattodedicato ai bambini dai 7 ai 10.

L’Azienda Ospedaliera Universitaria Federico II di Napoli e l’Associazione Italiana Food Blogger promuovono il progetto “Azienda Ospedaliera Universitaria Federico II e Food Blogger: insieme per la salute. La ricetta giusta per il tuo benessere

Banner-Dieta-Mediterranea

Precedente Gelo di anguria ricetta veg Successivo Marmellata di albicocche e zenzero con poco zucchero

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.