Pasta e ceci in vasocottura

Pasta e ceci in vasocottura ricetta veloce al microonde (da un’idea di Rosella Errante)

Mai provata la vasocottura?

La vasocottura classica io l’ho scoperta con  con lo chef Roberto Gasparin di Enaip Veneto e mi si aperto un mondo. La vasocottura è una tecnica culinaria che sembra difficile ma se imparata bene da grandi soddisfazioni: Vasocottura per piatti sani e saporiti, rivalutata ultimamente da grandi chef.

In cosa consiste la vasocottura? Gli ingredienti vengono inseriti in vasi di vetro chiusi ermeticamente e cotti o nel forno tradizionale a bassa temperatura (60 gradi) o in microonde a media temperatura, anche in lavastoviglie se conoscete Lisa Casali e il suo libro cucinare in lavastoviglie.

Perchè la vasocottura è una buona tecnica di cottura?

La vasocottura non disperde i nutrienti, restano nel contenitore di vetro anche il sapore e il profumo di quel che ci mettete.

La vasocottura è pratica, veloce, si può preparare per tempo e conservare per una 15ina di giorni il piatto pronto che poi in qualche minuto si porta intavola. Se i barattoli sono belli si possono tranquillamente presentare in tavola direttamente.

La maestra della vasocottura in microonde è la mia amica Rosella Errante, per la tecnica vi lascio il suo meraviglioso blog Nel tegame sul fuoco dove potrete imparare bene questo tipo di cottura.

Provando qualche sua ricetta alla fine ho preparato la mia pasta e ceci in vasocottura in modo veloce e sano,  grazie Rosella!!!!!

I ceci io li preferisco da secchi, lasciati in ammollo come al solito 24 ore e poi cotti in pressione per 40 minuti con l’alloro e alga kombu. Nulla vieta però per mancanza di tempo di usufruire di ceci precotti acquistati in barattoli di vetro e che contengono solo acqua e sale.

Ho una predilezione per le ricette di pasta e legumi piatto completo per un’alimentazione sana. Pasta e fagioli, quinoa e ceci, farro e lenticchie trovate nel blog tante ricette da proporre alla categoria legumi e cereali

Pasta e ceci in vasocottura ricetta veloce al microonde

pasta e ceci in vasocottura
  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    20 minuti
  • Cottura:
    6 a vaso di vetro minuti
  • Porzioni:
    2 vasi da mezzo litro
  • Costo:
    Basso

Ingredienti

  • 100 g fettuccine integrali
  • 200 g ceci cotti
  • 1 Scalogno
  • rametto Rosmarino
  • 2 foglie Salvia
  • 2 cucchiai Olio extravergine d’oliva
  • q.b. Pepe nero
  • q.b. Brodo vegetale
  • q.b. Sale

Preparazione

Pasta e ceci in vasocottura

  1. Pasta e ceci in vasocottura

    Per prima cosa pelate lo scalogno, tritatelo finemente e stufatelo con un filo d’olio in un padellino.

    Frantumate un pochino le tagliatelle, scolate i ceci dall’acqua della cottura in pressione o se li avete acquistati sotto vetro scolate e sciacquate ben bene.

    Mettete in ognuno dei due vasi,100 g di ceci,  50 g di tagliatelle, metà cipolla stufata per parte,  rosmarino, una foglia di salvia, un pizzico di pepe, un pochino di sale, 100 g di acqua o brodo vegetale, mescolando tutto per bene.

    Controllate di non aver sporcato i bordi del vasetto, chiudete agganciando ben bene e mettetelo nel microonde. Avviate per 3 minuti a 650 watt  e per 3 minuti a 750 watt. Come ha spiegato Rosella è importante procedere con due temperature diverse proprio per lasciare alla pasta di assorbire l’acqua e per evitare che ci sino fuoriuscite di liquido dalla guarnizione. Togliete il vaso dal microonde facendo attenzione a non sporcarvi e lasciatelo a riposo per una ventina di minuti. Nel frattempo completate il secondo vaso e procedete come per il primo. Conviene gustare il piatto in giornata altrimenti la pasta diventa troppo scotta.  Per aprire il vasetto, sganciate il vasetto,rimettetelo nel microonde e fate andare due o tre minuti finchè si aprirà. Il vapore spingendo aprirà il vasetto e scalderà bene la pasta e ceci.

    Servite in un piatto regolando di sapore, spolverata di pepe e filo d’olio come per la più buona pasta e ceci tradizionale.

     

     

     

     

    Ultimata la cottura della pasta e fagioli, lasciatela riposare per 20 minuti.
    Nel frattempo dedicatevi ad assemblare gli altri vasetti e poi mandate in cottura gli altri.
    La pasta e fagioli in vasocottura consiglio di consumarla in giornata, per avere la garanzia che non scuocia.
    Per poterla gustare, basterà sganciare e mettere in microonde per un paio di minuti o fino ad apertura. La spinta del vapore interno toglierà il sottovuoto e aprirà agevolmente il tappo, oltre a scaldare bene la pasta.

Note

Se vuoi tornare alla HOME PAGE per cercare nuove idee per i tuoi piatti

Se ti va lascia un commento sull’apposito spazio qui sotto

Articolo e Foto: Copyright © All Rights Reserved Timoelenticchie

Precedente Polpette con granulare di soia Successivo Ricette con gli asparagi leggere e semplici

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.